Il nuovo Assassin’s Creed in uscita nel 2020: ancora rumor per il prossimo capitolo

Ancora indiscrezioni per l'evoluzione della saga "storica" di Ubisoft, forse di ritorno su PC e console nel corso del 2020

Inutile negarlo, la saga di Assassin’s Creed è una delle più amate nell’intera storia del videoludo. Relativamente giovane – il primo capitolo risale al 2007 -, il franchise di casa Ubisoft ha saputo fin sa subito sedurre un nutrito numero di videogiocatori, grazie ad una narrazione affascinante e ad una ricostruzione storica altamente fedele, che ci ha portato a visitare alcune delle location più belle del pianeta. Così come a vivere incredibili avventure in periodi della storia disparati, ed importantissimi per l’evoluzione della civiltà, e dell’umanità tutta.

E se è vero che gli ultimi capitoli della serie – ci riferiamo ad Origins ed Odyssey, disponibili su PC, PlayStation 4 e Xbox One – hanno segnato un deciso punto di svolta per l’intera epopea poligonale dal retrogusto storico, è naturale che un po’ tutti, tra fan accaniti e semplici curiosi, siano impazienti di scoprire cosa abbiano in mente gli sviluppatori di casa Ubisoft per il futuro. E per un nuovo episodio che segnerà non solo il prossimo passo per il brand di Assassinìs Creed, ma anche l’inevitabile debutto sulle console di prossima generazione a marchio Sony e Microsoft, vale a dire le attesissime PS5 e Xbox Series X – entrambe data in uscita per le festività natalizie di quest’anno.

Con le voci di corridoio ad accavallarsi negli ultimi mesi in attesa di notizie certe da parte della compagnia francese, anche oggi, 26 aprile 2020, la rete continua a regalare anticipazioni sull’evoluzione degli Assassini. In particolare, la redazione del portale Daily Star ha raccolto i presunti leak di uno YouTuber francese conosciuto in rete con il nickname j0nathan. Stando all’insider, allora, il nuovo capitolo di Assassin’s Creed non si chiamerà né RagnarokKingdom come invece precedentemente trapelato, seppur caratterizzato dalla già citata ambientazione norrena – un po’ come il soft reboot di God of War. Non solo, tra i tanti dettagli aggiuntivi, si fa riferimento al ritorno della mitica lama celata e dello scudo, così come al personaggio principale di sesso femminile – per quanto dovrebbe essere possibile sceglierne uno maschile.

Offerta
Assassin'S Creed Origins
  • L’origine di Bayek, il guardiano d’Egitto, la cui storia personale...
  • Un’avventura action-rpg prova un metodo di combattimento con...

Sappiamo ancora, sempre a sentire la fonte, che per il nuovo Assassin’s Creed è esclusa la possibilità che il protagonista si chiami Jora, mentre la mappa esplorabile nel videogioco non sarebbe limitata alla sola Scandinavia, per altro con una componente RPG ancora più marcata rispetto alle ultime due incarnazioni del brand. Significativa inoltre la componente “sovrannaturale” presente nel titolo. Viene infine indicata come assente una modalità cooperativa, mentre si ribadisce che l’uscita del nuovo Assassin’s Creed resta attesa per il 2020, con un reveal ormai piuttosto vicino. Voi cosa ne pensate, siete impazienti di saperne di più e di notizie finalmente ufficiali?

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.