Torna Fisica o Chimica, una miniserie evento con Úrsula Corberó e il cast originale

In Spagna si lavora ad una miniserie evento in omaggio a Fisica o Chimica, il trasgressivo teen drama che divenne un caso su Rai4 nel 2010

31
CONDIVISIONI

Non è chiaro se sarà un revival in senso stretto o un tributo speciale ad una delle serie spagnole tra le prime a fare il giro del mondo negli anni Duemila: Fisica o Chimica, in onda anche in Italia su Rai4 dal 2010, sta per tornare su Atresmedia, oltre dieci anni dopo il suo debutto su Antena3, l’emittente generalista che trasmetteva la serie originale in Spagna.

A quanto si apprende dalla stampa specializzata spagnola e in particolare da Vertele che ne ha dato notizia in esclusiva, si tratta di un progetto di reunion ancora in fieri: quella di Fisica o Chimica sarà una miniserie con pochi capitoli e con una trama dedicata alla riunione dei suoi protagonisti che interpretano i loro personaggi“. Resta da capire se la serie sarà un sequel sceneggiato come Gilmore Girls – Un Anno Nella Vita, che ha raccontato le vicende di Rory e Lorelay dieci anni dopo, oppure se sarà, più probabilmente, una sorta di meta-reality in stile BH9210, che ha visto Brenda, Brendon, Kelly e gli altri tornare a Beverly Hills nel format di Fox della scorsa estate.

Quel che è certo è che gli interpreti degli studenti e giovani professori dello Zurbarán, il liceo privato di Madrid in cui era ambientato il teen drama, dovrebbero riprendere i loro ruoli della serie originale, ma resta da capire con quale format.

Il progetto è ancora in fase embrionale, ma lo scopo è riavere tutto il cast originale della serie, all’epoca tutti giovanissimi, per una grande operazione nostalgia come se ne sono viste moltissime in questi ultimi anni (la prossima, la più attesa, è la reunion di Friends per HBO Max).

Con un cast enorme, con ben 18 personaggi regolari, Fisica o Chimica ha contribuito a lanciare molti volti che poi hanno trovato enorme popolarità in Spagna e in taluni casi anche presso il grande pubblico internazionale. Tra gli esempi più clamorosi, quello di Úrsula Corberó, che nella serie interpretava la studentessa Ruth Gòmez e ora è nota in tutto il mondo come Tokyo nella serie cult di Netflix La Casa di Carta. Ma come lei hanno visto proseguire le loro carriere con molti altri ruoli l’argentino Michel Gurfi (Jonathan), Andrea Duro Flores (Yoli Freire) e Maxi Iglesias (Cèsar Cabano).

In Italia la serie fu fortemente voluta dall’allora direttore di Rai4 Carlo Freccero, che ancora oggi rivendica quella scelta come coraggiosa e contemporanea: mandare in onda in fascia protetta una serie per adolescenti che parlava di droga, sessualità, trasgressione con un linguaggio esplicito e crudo, gli costò molte critiche da parte della stampa di destra e di alcune associazioni cattoliche, con conseguenti polemiche con la dirigenza Rai dell’epoca e perfino una sospensione dal suo ruolo. La serie è stata comunque trasmessa fino alla quinta stagione, mentre la sesta e la settima sono rimaste inedite in Italia.

Prodotta da Atresmedia (che ha realizzato tra gli altri La Casa di Carta) e Boomerang, la reunion di Fisica o Chimica è destinata alla piattaforma streaming spagnola Atresplayer Premium. La stessa Atresmedia ha annunciato questa settimana anche il ritorno della serie Los hombres de Paco, il celebre poliziesco con Paco Tous.

Fisica O Quimica
  • Audio CD – Audiobook
  • Import (Publisher)

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.