La serie tv Joey in onda su Italia2, lo spin-off di Friends che non ha avuto lo stesso successo dell’originale

Torna in onda la serie tv Joey, lo sfortunato spin-off di Friends con protagonista il personaggio di Matt LeBlanc: ecco orari e programmazione italiana

14
CONDIVISIONI

Ricordate la serie tv Joey? Lo spin-off di Friends, nato per raccontare le vicende di Joey Tribbiani dopo la fine dello show originale, è andato già in onda nel nostro Paese, ma Italia2 ha deciso di riproporlo in questi giorni di quarantena.

A partire dal 21 aprile, tutti i giorni, il canale Mediaset dedicato all’intrattenimento per bambini e ragazzi, manda in onda gli episodi della serie tv Joey, in due fasce orarie distinte. Si parte la mattina dalle 8:20 fino alle 10:40 (circa), e poi il pomeriggio, dalle 16:00 alle 18:20 (circa), con una lunga maratona di sei episodi. Nello spin-off, prodotto dalla Warner Bros., stesso studio di registrazione di Friends, Joey si trasferisce da New York a Los Angeles nella speranza di dare una svolta alla propria carriera come attore. Sua sorella Gina, una parrucchiera, suo nipote Michael, uno studente, e il vicino di casa Alex, un avvocato, sono sempre al suo fianco per supportarlo.

Composto da due stagioni, la prima da 24 episodi e la seconda da 22, Joey, come Friends, è una sitcom. Pur seguendo lo stesso format dell’originale, lo spin-off non ha avuto ugualmente successo. Nel corso della sua messa in onda, la serie ha registrato ascolti molto bassi, motivo per cui la NBC (rete dove era in programmazione) ha deciso di cancellarlo nel maggio 2006, dopo solo due stagioni. I restanti episodi della seconda stagione, già registrati ma mai trasmessi in patria, sono andati in onda in prima visione al di fuori degli Stati Uniti, in Norvegia (ep. 15-18) e in Nuova Zelanda (ep. 19-22).

Nel cast della serie tv Joey, anche Andrea Anders nei panni di Alex Garrett (la vicina di cui Joey s’invaghisce); Drea de Matteo nel ruolo di Gina Tribbiani, la sorella di Joey; Paulo Costanzo è il nipote Michael Tribbiani; Jennifer Coolidge interpreta Roberta “Bobbie” Morganstern. Dalla seconda stagione, entrano nel cast Miguel A. Núñez Jr. nel ruolo di Zach Miller e Adam Goldberg che interpreta Jimmy Costa.

A distanza di anni, Matt LeBlanc dichiarò di non aver alcun risentimento verso Joey, ma ha ammesso che l‘insuccesso era dovuto al suo personaggio, che nello spin-off era completamente diverso da quello visto in Friends. In un’intervista al The Guardian, ammise: “Lo rifarei; pensavo fosse un buono show. Ma credo che stavamo raccontando delle storie che non rispecchiano il personaggio. Hanno scritto di un ragazzo dubbioso di se stesso, che non si sentiva a suo agio in questo nuovo posto. A Hollywood, nessun amico, nessuna ragazza – e Joey non era così. Lui è sempre stato un inguaribile ottimista. Sempre. E non è così che lo avevano scritto. Questo era davvero frustrante per me.”

LeBlanc aveva spinto il creatore di Friends, David Crane, ad apportare dei cambiamenti. In tutta risposta, rifiutò il lavoro e lo studio di produzione assunse dei nuovi sceneggiatori. “Se solo potessi tornare indietro nel tempo, avrei fatto la voce grossa e gli avrei detto: ‘Non senza di te’, David”, ha continuato LeBlanc. “Questa è l’unica cosa che avrei cambiato. Però ho guadagnato molti soldi, perciò chiamatelo pure fallimento, se volete.”

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.