Alvaro Morte nella miniserie The Head di Hulu-HBO, il trailer del thriller claustrofobico e corale in stile Lost

Un cast corale e un’ambientazione polare per la co-produzione internazionale The Head, che si mostra nel primo trailer

14
CONDIVISIONI
(Foto: HBO Asia)

Dimenticatevi Il Professore de La Casa di Carta. Nella miniserie Hulu-HBO The Head, Alvaro Morte è uno dei protagonisti di una trama a metà tra thriller e giallo: un mistero da risolvere in mezzo ai paesaggi bianchi e innevati del Polo Sud, nei mesi invernali senza sole, è il fil rouge della trama della nuova serie internazionale dei fratelli Álex e David Pastor.

The Head è un thriller del genere sfida per la sopravvivenza, ambientato in una stazione polare in Antartide in cui un variegato team di ricercatori, noto come Winterers, porta avanti la sua ricerca sui cambiamenti climatici ed è incaricato di mantenere operativa la base durante le lunghe notti polari.

Nella stazione di ricerca antartica Polaris VI, il gruppo di scienziati impiegato durante i bui mesi invernali fa capo al noto biologo Arthur Wilde (John Lynch). Quando arriva la primavera e il comandante estivo Johan Berg (Alexander Willaume) torna alla stazione, scopre che tutti i membri del team sono morti o dati per dispersi. Tra questi anche sua moglie Annika (Laura Bach). Unica sopravvissuta a questa misteriosa strage, apparentemente, è Maggie (Katharine O’Donnelly), giovane dottoressa sotto shock. Ci saranno altri superstiti tra i dispersi? E chi è il killer in libertà che ha ucciso l’intero gruppo?

Il cast corale e fortemente internazionale di questa serie è composto da attori di provenienza diversa: accanto agli spagnoli Alvaro Morte (protagonista de La Casa di Carta e Il Molo Rosso) e Mònica López, ci sono Tomohisa Yamashita, John Lynch, Katherine O’Donnelly, Alexandre Willaume, Laura Bach, Sandra Andreis, Amelia Hoy, Chris Reilly, Richard Sammel e Tom Lawrence. Quello di Alvaro Morte è il ruolo dello chef della stazione di ricerca, Ramon, un personaggio completamente diverso da quelli che ho fatto ne La Casa de Papel e Il Molo Rosso, ha spiegato l’attore durante una conferenza stampa lo scorso anno, all’inizio delle riprese a Tenerife.

Composta da sei episodi da 50 minuti, la serie è diretta da Jorge Dorado, già tra i registi de Il Molo Rosso in cui aveva lavorato proprio con Alvaro Morte, e prodotta da Ran Tellem (che ha realizzato l’attesissima serie HBO Patria) e Àlex e David Pastor. The Shepherds sono autori della sceneggiatura insieme a Isaac Sastre.

Co-produzione internazionale ad ampio budget, The Head è una delle grandi scommesse per il 2020 della casa di produzione spagnola The Mediapro Studio: girata nel 2019 perlopiù su un set di duemila metri quadrati a Tenerife, dove è stata allestita la stazione Polaris VI, la produzione è approdata anche in Islanda per girare gli esterni. La maggior parte dell’azione si svolge comunque all’interno della stazione polare, da cui l’effetto “claustrofobico” del thriller, che gli autori hanno sottolineato come uno degli aspetti caratteristici della serie e che le conferisce un’atmosfera alla Lost.

The Mediapro Studio ha prodotto la serie con Hulu Japan e HBO Asia: The Head sarà disponibile in 15 lingue e distribuita simultaneamente in 30 paesi, in particolare l’intero Sud-est asiatico e i Paesi del Nord Europa come Svezia, Norvegia, Finlandia, Islanda e Danimarca, oltre che in Spagna su OrangeTv. Al momento non è ancora prevista una distribuzione italiana sulla tv satellitare o via streaming, ma il successo dell’anteprima potrebbe portare la serie a debuttare anche su altri mercati.

Ecco il trailer della serie diffuso da HBO Asia.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.