La Compagnia del Cigno in replica su Rai2 mentre i suoi protagonisti si raccontano su RaiPlay

La Compagnia del Cigno sbarca su Rai2 per le repliche della prima stagione e i suoi giovani protagonisti su RaiPlay per raccontarsi ai fan tra famiglia e musica

202
CONDIVISIONI

Pronti a vedere o rivedere La Compagnia del Cigno? La fiction di successo in forza a Rai1 nella scorsa stagione televisiva, adesso torna, in replica, ma non sulla rete ammiraglia, già impegnata con fiction nuove e vecchie, bensì su Rai2. A quanto pare la Rai ha pensato bene di colpire al cuore dei suoi più giovani utenti pensando non solo alla repliche della prima stagione sulla sua seconda rete ma anche usando RaiPlay per permettere ad alcuni dei protagonisti di raccontarsi tra passioni e musica.

La serie ideata da Ivan Cotroneo e che ha come protagonista Alessio Boni ha già ricevuto l’ordine per una seconda stagione ma, al momento, come tutte le altre produzioni mondiali, tutto è fermo al palo e questo potrebbe slittare i tempi di messa in onda nei prossimi mesi. In attesa che la situazione si sblocchi, la serie che ci ha insegnato ad amare la musica classica attraverso le storie di Matteo, Domenico, Barbara, Sofia, Robbo, Sara e Rosario, torna in replica su Rai2 in prima serata dal 29 aprile, quindi da mercoledì prossimo, tra le lezioni del severo Marioni e le loro vicende famigliari.

In attesa di rivedere gli episodi della prima stagione, a partire da oggi, i sette protagonisti della serie approderanno online su RaiPlay per raccontarci il loro rapporto con la musica e i compositori che più amano al grido di “La Musica della Compagnia”. Si tratta di una collection di dodici brevi episodi ideata da Ivan Cotroneo in cui i giovani interpreti della Compagnia del Cigno si raccontano attraverso la musica classica e il loro strumento. Toccherà proprio a loro raccontare i loro compositori preferiti ed eseguire alcuni dei loro brani più celebri.

“La musica della Compagnia” sarà online su RaiPlay dal 23 aprile e attraverso un comunicato stampa, la Rai ha fatto sapere anche come si divideranno questi video, quali saranno i protagonisti e quale la musica che racconteranno. In particolare, si legge:

EP.1: Leonardo Mazzarotto e W.A. Mozart Dal Concerto n. 5 per violino e orchestra in La Maggiore K 219
EP.2: Chiara Pia Aurora e C. Saint-Saëns Dal Carnevale degli Animali Il cigno
EP.3: Emanuele Misuraca e F. Chopin Polacca in la bemolle maggiore per pianoforte op. 53 “Eroica”
EP.4: Hildegard De Stefano e P.I. Tchaikovsky Dal Concerto per violino e orchestra in Re Maggiore op.35
EP.5: Ario Nikolaus Sgroi e C. Debussy Dai 12 Studi per pianoforte L 136 Studio n. 6 “per le otto dita”
EP.6: Francesco Tozzi e La Batteria
EP.7: Leonardo Mazzarotto e L.V. Beethoven Romanza in Sol Maggiore per violino e orchestra op. 40
EP.8: Chiara Pia Aurora e G. Verdi Da “La Traviata” Preludio Atto I
EP.9: Emanuele Misuraca e F. Liszt Rapsodia Ungherese per pianoforte n.13 S 244 Mov. II – Adagio Mov. II – Canzonetta
EP.10: Fotinì Peluso e R. Schumann
EP.11: Ario Nikolaus Sgroi e F. Schubert Dalla Sonata per pianoforte in La Maggiore D 537 Op. 164 andantino Mov. II – Allegretto quasi
EP.12: Hildegard De Stefano e J.S. Bach Dal Concerto per due violini, archi e basso continuo in re minore BWV 1043 Mov. II – Largo ma non troppo

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.