Al via i pre-casting di X Factor con un boom di iscrizioni

Sono aperti i pre-casting di X Factor: un successo inaspettato per il talent ai tempi del Coronavirus

Photo by Andrea Diodato/NurPhoto via Getty Images

Sono partite le iscrizioni per i pre-casting di X Factor, con un numero di iscritti che ha superato le più rosee aspettative soprattutto considerato il periodo che stiamo vivendo. La nuova edizione rimane quindi in piedi nonostante l’emergenza sanitaria attualmente in corso, anche se è impossibile pensare a una stagione che sia identica a quelle precedenti.

Per partecipare alle selezioni, è necessario aver compiuto 16 anni al 1° settembre 2020, mentre per accedere alle audizioni è richiesto di compilare il form che si trova a questo link.

Si riparte da #XF2020

La nuova edizione del programma perde il numero della stagione, ma mantiene quello dell’anno di programmazione che è il 2020. Il nuovo assetto dello show era stato anticipato da Alessandro Cattelan, che aveva parlato di una parziale rivoluzione nella messa in onda dello show che dovrebbe partire in settembre come da tradizione.

Per l’apertura dei casting, Alessandro Cattelan ha lanciato un appello che ha rivolto a tutti gli interessati, specificando che tutti gli addetti ai lavori avrebbero preso visione dei video e che nessuno dei contenuti sarebbe andato perduto.

Impensabile programmare le Audizioni in un contesto di emergenza come quello attuale, con i palasport sold out per il pubblico e per i concorrenti che attendono il loro turno sul palco.

“Quando vi iscrivete mandate il vostro video perché aiuta i ragazzi della redazione in questo periodo un po’ complicato a selezionarvi al meglio. Quindi, se vi state per iscrivere, fatelo inviandoci un video, non importa la qualità. Se vi siete già iscritti, vi chiederemmo di rifarlo, questa volta inviandoci un video. Vi promettono che li guarderanno tutti e niente andrà buttato. Dateci una mano in questo senso. Grazie mille e ci vediamo presto”.

Aveva dichiarato Nils Hartmann, direttore delle produzioni originali Sky:

“Questo è il momento delle ipotesi. Stiamo lavorando da settimane su diversi tipi di ipotesi. Tra quelle al vaglio ce n’è una che riguarda le Audizioni. Qualora non potessimo avere un palazzetto piene di persone a disposizione, cercheremo un racconto diverso. Stiamo navigando verso il fare X Factor. Come lo faremo, lo scopriremo di settimana in settimana. Questa situazione può essere uno stimolo, ci costringe a fare le cose in maniera diversa. Il racconto televisivo, è inevitabile, cambierà”.

La nuova edizione di X Factor riparte quindi dai casting da casa, trainati dall’hashtag #noicisiamo con il quale si stanno svolgendo le selezioni per la prossima stagione del programma che sarà condotto da Alessandro Cattelan, come già confermato da qualche settimana a questa parte.

Si era anche parlato della possibilità di un avvicendamento in conduzione, poi smentita dal diretto interessato. Si conferma quindi la presenza di Alessandro Cattelan, ormai conduttore storico del talent da quando è approdato a Sky Uno, dove ha ripreso anche EPCC in seconda serata.

Non era remota l’ipotesi Sanremo, di cui si era ampiamente parlato prima della conferma di Amadeus, ma anche di un abbandono di X Factor dopo le prime 9 edizioni condotte. Rientrate tutte le possibilità in campo, Alessandro Cattelan è il conduttore della nuova edizione di X Factor per la quale si attendono i dettagli delle novità da introdurre che saranno inevitabili.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.