Travis Scott in Fortnite, i concerti si spostano nel Battle Royale

Il rapper statunitense pronto ad animare con un mega concerto la scena videoludica all'interno del Battle Royale di Epic Games

11
CONDIVISIONI

Le ultime ore sono state ricche di fermento per Fortnite, con le ultime indiscrezioni che vorrebbero il noto rapper Travis Scott pronto a esibirsi all’interno del Battle Royale. Il gioco di Epic Games, dal canto suo, non si è di certo tirato indietro di fronte a sfide del genere. Ricordiamo di come, soltanto l’anno scorso, ci fu un’iniziativa simile. Protagonista, in quel frangente, fu però Marshmello, che con la sua musica riuscì a unire (digitalmente) ben dieci milioni di giocatori.

In un momento storico tanto particolare come quello che stiamo vivendo, Travis Scott potrebbe fare addirittura meglio. Con gli assembramenti vietati, è dura prevedere quando si potrà di nuovo assistere a un concerto dal vivo. Ecco che quindi l’eventualità di uno show realizzato all’interno di Fortnite potrebbe prendere piede anche con altri artisti. Di cui il rapper potrebbe farsi fieramente apripista.

Offerta
Fortnite - Bundle Fuoco Oscuro
  • Combatti, costruisci, crea
  • Fortnite è un gioco multigiocatore gratuito

Fortnite e Travis Scott, il Battle Royale cambia musica!

I lavori di allestimento per l’evento di Travis Scott sono ormai nel pieno del loro svolgimento. C’è da sottolineare che al momento non ci sono ufficialità sulla vicenda, sebbene i datamine lascino ben poco spazio all’interpretazione. E le modifiche che stanno avvenendo all’interno della mappa, nei pressi di Spiagge Sudate, fanno il resto.

È proprio in questo preciso settore che si possono infatti vedere dei macchinari al lavoro su qualcosa di molto grande. E tutti gli indizi portano dunque all’allestimento di un palco da concerti. Non ci sono al momento date specifiche cui fare riferimento, sebbene l’intenzione di Epic Games sia abbastanza chiara. Concludere alla grande la stagione attualmente in corso, per rilanciarsi nuovamente in vista della prossima.

Il Battle Royale non ha alcuna intenzione di cedere il passo, con il team di sviluppo che ha già in cantiere grandi cose per la prossima stagione. Il rilancio avvenuto col Capitolo 2, d’altronde, è stato palesemente una dichiarazione d’intenti.

Fonte

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.