I 10 migliori mouse ergonomici verticali: guida all’acquisto

Una nuova selezione da scoprire in ogni dettaglio oggi 20 aprile per quanto riguarda il mondo dei mouse

mouse ergonomici verticali

Sono sempre di più le persone che scelgono di acquistare un mouse verticale ergonomico, un dispositivo davvero utile per chi deve trascorrere molte ore davanti al pc. Questi device offrono un’impugnatura più comoda, ideale per rilassare il braccio e ridurre lo stress sul polso, inoltre hanno una sagomatura pratica e funzionale. Vediamo come scegliere il cursore giusto e quali sono i migliori mouse ergonomici verticali in commercio.

Perché acquistare un mouse ergonomico verticale?

Spesso quando si passa molto tempo lavorando al pc, oppure giocando con il proprio videogame preferito, dopo alcune ore si notano dolori più o meno intensi alle articolazioni e ai muscoli del braccio, del polso, della spalla e persino nella zona del collo. Questi disturbi possono essere problemi anche seri, per questo motivo è importante mantenere una postura corretta quando si sta davanti al computer.

Un aiuto prezioso arriva dai benefici dei mouse ergonomici verticali, periferiche progettate appositamente per ridurre i fastidi. In pratica questi puntatori consentono di assumere una posizione più naturale, diminuiscono il carico sui tendini e contrastano l’affaticamento muscolare. Ovviamente bisogna abituarsi alla diversa impugnatura, tuttavia in poco tempo è possibile aumentare la produttività e riscontrare un netto miglioramento nel comfort durante il lavoro e il gioco.

Come scegliere il miglior mouse ergonomico?

In commercio si possono trovare diversi modelli di mouse verticali ergonomici, perciò bisogna valutarne con attenzione le caratteristiche tecniche, la struttura e le varie funzionalità. In particolare, è fondamentale considerare la destinazione d’uso, la postazione in cui utilizzare il device e una serie di aspetti, che vanno dal peso alle dimensioni fino ai parametri tecnici come la risoluzione e la connettività.

Forma

Ogni mouse viene progettato per rispondere a delle esigenze precise, per questo motivo è indispensabile controllare che la forma sia adeguata alla propria mano e al tipo di impugnatura. I modelli verticali costringono a rivolgere il palmo lateralmente, però il dispositivo deve assicurare una presa salda e non essere né troppo grande né eccessivamente piccolo. Diventa dunque fondamentale leggere le recensioni degli altri utenti, verificare le dimensioni e il supporto per il pollice.

Peso

Nonostante possa sembrare una caratteristica meno importante, in realtà il peso incide molto sulla comodità del mouse. Di norma i cursori più leggeri sono adatti per il tempo libero e un uso non intensivo, mentre quelli più pesanti per il lavoro e il gaming, poiché risultano più stabili e aiutano a mantenere una postura corretta. In media il peso si aggira intorno ai 90 grammi, con i device più leggeri che arrivano anche a 70 grammi e quelli più pesanti fino a 140 grammi.

Impugnatura

Strettamente legata alla forma e alla struttura, l’impugnatura nei mouse ergonomici verticali è abbastanza obbligata, infatti costringe a ruotare il palmo della mano verso il lato, rilassando il polso e l’avambraccio da appoggiare sulla scrivania. Questa configurazione non piace a tutti, quindi è importante considerare un periodo di adattamento e la possibilità che dopo un po’ di tempo si preferisca tornare al cursore classico.

Risoluzione

Per quanto riguarda le prestazioni uno degli aspetti tecnici più rilevanti è la risoluzione del mouse, nello specifico la precisione con la quale il cursore sullo schermo risponde ai movimenti del dispositivo. Questo dato viene fornito dalla risoluzione in DPI (punti per pollice), che equivale ai pixel con i quali il puntatore di disloca sul display ad ogni sollecitazione di un pollice. Il valore deve essere elevato, almeno 1000 DPI, con la possibilità di configurarlo in base alle proprie esigenze.

Batteria

Tra i modelli di mouse ergonomico verticale sono disponibili due opzioni, quelli con filo e i device wireless o Bluetooth. I primi sono più efficienti, precisi ed economici, mentre i mouse senza filo sono più pratici, moderni e consentono di scegliere con maggiore libertà la posizione del corpo. Infatti, grazie alla connettività Bluetooth o wireless si possono usare a una distanza dal pc fino a 10/15 metri, tuttavia è necessario verificare l’autonomia delle batterie, oppure se è presente la ricarica tramite USB.

Parametri tecnici

Prima di finalizzare l’acquisto bisogna tenere conto di altre caratteristiche tecniche, per scegliere realmente il miglior mouse ergonomico verticale possibile. Ad esempio, è necessario considerare l’accelerazione del cursore, il ritardo del segnale, il sistema d’illuminazione e la configurazione dei tasti, valutando se i pulsanti sono programmabili o meno. Inoltre, non va sottovalutata la frequenza di aggiornamento (polling rate), il tipo di sensore (ottico o laser) e la compatibilità con i vari sistemi operativi.

I migliori mouse ergonomici verticali

Ovviamente non è disponibile la stessa scelta dei mouse tradizionali, infatti i modelli ergonomici verticali sono un dispositivo di nicchia, richiesto soprattutto da chi lavora con il pc in alcuni ambiti come la progettazione 3D e l’editing video. Allo stesso modo ci sono diverse opzioni per chi desidera comprare una periferica più comoda, per ridurre la tensione muscolare e trascorrere molte ore di fronte al pc. Ecco le proposte migliori del momento, con una selezione dai device più economici fino a quelli più esclusivi.

Trust Verto

Se non vuoi spendere troppo, il modello migliore al prezzo più basso è senza dubbio il mouse verticale ergonomico Trust Verto. In questo caso è presente il filo, quindi è adatto a chi preferisce la configurazione classica della postazione. L’inclinazione non è eccessiva, perciò è indicato anche a chi testa questo tipo di indicatore per la prima volta. All’interno c’è un sensore ottico con risoluzione di 1000 o 16000 DPI, illuminazione a LED blu, 2 pulsanti azionabili direttamente con il pollice e un rivestimento in gomma morbida per favorire l’impugnatura del mouse.

Offerta
Trust Verto Mouse Verticale Ergonomico Cablato 1000/1600 DPI, Nero
  • Per lavorare in pieno comfort per periodi prolungati, prevenendo...
  • Comodo poggiapollice e rivestimento in gomma per una presa perfetta

EasyULT

Tra i migliori mouse ergonomici verticali economici c’è il modello EasyULT, un cursore semplice ma funzionale con collegamento wireless senza fili. Il puntatore dispone di 5 tasti oltre alla classica rotella, con risoluzione configurabile da 800 a 1600 DPI, trasmissione con ricevitore mini USB e alimentazione a batterie ricaricabili. Non manca l’illuminazione a LED, aspetto che rende questo mouse moderno e accattivante. Inoltre, c’è la funzione Sleep con standby automatico dopo 8 minuti di inutilizzo e supporta Windows, Linux e Mac OS.

Offerta
EasyULT Mouse Verticale Wireless Ricaricabile, Ergonomico Ottico Mouse...
  • Design ergonomico : È progettato per adattarsi alla forma della mano...
  • Funzione confortevole : La tecnologia di trasmissione wireless 2.4G è...

GeekerChip

Se hai un MacBook allora una scelta valida è il mouse verticale ergonomico GeekerChip, un dispositivo piuttosto economico compatibile anche con Linux e Windows. Si tratta di una periferica wireless con trasmissione a 2,4 GHz, con sensore ottico e risoluzione fino a 1600 DPI. Il rivestimento garantisce un’impugnatura confortevole, per rilassare il braccio e diminuire la tensione sul collo. Sono presenti 5 tasti più lo scroller, il ricevitore USB 2.0 e l’azienda mette a disposizione una garanzia di 18 mesi, mentre le batterie non sono incluse nella dotazione.

GeekerChip Mouse Wireless Verticale,Mouse Senza Fili 5 Pulsanti con...
  • Design ergonomico: Il mouse ergonomico verticale è stato progettato...
  • Sensibilità Regolabile: La tecnologia di trasmissione wireless 2.4G...

ECHTPower

Se vuoi comprare un mouse ergonomico verticale ad alta risoluzione, allora un modello indicato è il cursore ECHTPower. Questo dispositivo offre un sensore ottico da 800 a 3200 DPI, un collegamento tradizionale con filo e una configurazione con 6 pulsanti più la rotella. La struttura è realizzata per le persone che soffrono di disturbo del tunnel carpale, con sagomatura che contrasta il dolore dei tendini e delle articolazioni del braccio. Il puntatore supporta Windows, Mac OS e Linux, ha un’autonomia di 45 giorni e una garanzia ufficiale di 18 mesi.

Mouse Verticale ECHTPower Mouse Verticale Ottico|Mouse Verticale...
  • ❤Sensore ottico laser ad alta precisione,mouse ottico Premendo il...
  • ❤Mouse verticale ci cono 5 pulsanti e una rotella 3D ,il tasto...

TECKNET

Un modello che consente di sfruttare al massimo i benefici dei mouse ergonomici verticali è il TECKNET, uno dei dispositivi più venduti su Amazon in questa categoria. Sicuramente si tratta di un cursore moderno e innovativo, ideale sia per il gaming che per il lavoro, un mouse wireless con sensore ottico e risoluzione fino a 2000 DPI. La struttura propone 6 pulsanti più lo scroller, un design che contrasta i dolori all’avambraccio e aiuta a mantenere una postura corretta. Non manca un’accattivante illuminazione a LED, con raggio d’azione di 15 metri e mini ricevitore USB.

Offerta
TECKNET Mouse Verticale, Mouse Ergonomico Wireless 2000 DPI, Durata...
  • Design ergonomico sviluppato scientificamente per incoraggiare una...
  • La risoluzione ottica del DPI 2000/1200/800 offre una maggiore...

Mouse ergonomico verticale per mancini: CSL

Il miglior mouse verticale ergonomico per mancini è il puntatore CSL, un dispositivo in grado di ridurre lo stress articolare e l’infiammazione dei tendini del braccio. Il modello è realizzato per l’utilizzo con la mano sinistra, tuttavia è una periferica per ambidestri, quindi si può usare con entrambe le mani. Il cursore ha una risoluzione ottica regolabile da 1000 a 1600 DPI, 5 tasti più la rotella, il ricevitore USB 2.0 incluso e collegamento con filo. Grazie alle sue dimensioni compatte è molto apprezzato dalle donne, inoltre è leggero e abbastanza stabile.

CSL - Mouse Verticale per Mancini - Design ergonomico - Previene Il...
  • CSL - mouse verticale per mancini | mouse ottico USB | esecuzione...
  • USB 2.0 | sensore ottico | elevata sensibilità rispetto agli altri...

Anker

Un ottimo mouse ergonomico verticale wireless è l’Anker, un dispositivo con sensore ottico, un peso di appena 95 grammi e connettività USB 2.0. Questo device ha una struttura compatta, con un incavo molto profondo sul lato sinistro per appoggiare bene il pollice, con una superficie piuttosto inclinata dalla parte opposta. Il design è studiato per ridurre i fastidi articolari, con alimentazione fornita da 2 batterie AAA. La risoluzione ottica è regolabile a 800, 1200 e 1600 DPI, la copertura è di 10 metri ed è compatibile con Windows e Mac OS.

Anker Mouse Verticale Wireless - Mouse Senza Fili Con Impugnatura...
  • Design ergonomico sviluppato scientificamente per incoraggiare una...
  • La risoluzione ottica a 800/1200/1600 DPI offre una maggiore...

CSL TM137U

Vero top di gamma, tra i più venduti in assoluto su Amazon, il miglior mouse ergonomico verticale è il CSL TM137U, disponibile anche nella versione per mancini. Il dispositivo è dotato di 6 tasti di cui 2 azionabili con il pollice, scroller e design che permette di rilassare il polso e il braccio. La connessione è wireless con ricevitore USB 2.0, inoltre c’è la funzione per lo standby automatico e il sensore ottico con risoluzione fino a 1600 DPI. Le dimensioni sono piuttosto compatte, con un peso di circa 98 grammi e una garanzia del produttore di 24 mesi.

CSL - Mouse Verticale Wireless - Modello TM137U Ottico - 6 Tasti -...
  • ✓ NOME: CSL TM137U | mouse ottico USB Plu&play | esecuzione...
  • ✓ DESCRIZIONE: Chiavetta USB 2.0 ricetrasmittente inclusa (come da...

Wildlead (per mancini)

Un ottimo mouse ergonomico verticale per mancini è il modello Wildlead, con struttura progetta appositamente per l’impugnatura con la mano sinistra. Si tratta di un device wireless, con rivestimento confortevole e presa salda, illuminazione a LED e installazione automatica con sistema plug & play. La copertura del segnale arriva fino a 10 metri di distanza, mentre i tasti sono davvero sensibili e si azionano con un tocco morbido delle dita. Il mouse è compatibile con tutte le versioni di Windows, è semplice da utilizzare e vanta un eccellente rapporto qualità-prezzo.

Wildlead 2.4 G Wireless verticale ergonomico mouse ottico 5 pulsanti...
  • Design ergonomico, tecnologia di tracciamento ottico, funziona su...
  • Adatto per mano sinistra.

Logitech MX Vertical

Il miglior mouse ergonomico verticale è sicuramente il Logitech MX Vertical, un modello indicato per un uso professionale. Il cursore è abbastanza costoso rispetto agli altri device, tuttavia propone la connettività Bluetooth e wireless, 4 pulsanti completamente personalizzabili, un’impugnatura stabile e comoda che riduce lo sforzo muscolare, tracciamento ottico fino a 4000 DPI e un’inclinazione di 57°. Questo mouse funziona senza problemi con Windows e Mac OS, si possono associare 3 dispositivi allo stesso tempo ed è compatibile con la ricarica rapida USB-C.

Offerta
Logitech MX Mouse Verticale Wireless Ergonomico, Multi-Dispositivo,...
  • Posizione della mano naturale: La posizione naturale della mano quando...
  • Ottime posizione del polso: Mouse Bluetooth con angolo d57° riduce...