Cast e personaggi di Diavoli su Sky Atlantic con Alessandro Borghi, Patrick Dempsey e Kasia Smutniak: anticipazioni 17 aprile

Diavoli debutta questa sera su Sky Atlantic con i primi due episodi, ecco tutto quello che c'è da sapere sulla serie con Patrick Dempsey e Alessandro Borghi

411
CONDIVISIONI

Cast e personaggi di Diavoli saranno i protagonisti del venerdì sera targato Sky Atlantic a partire da oggi, 17 aprile, e per le prossime settimane allietando così la nostra quarantena chiusi in casa. Alessandro Borghi, Patrick Dempsey e Kasia Smutniak sono alcuni dei protagonisti del financial-thriller trasposizione per il piccolo schermo dell’omonimo best seller di Guido Maria Brera e questo significa che molti spettatori già conoscono la storia e altri ancora la scopriranno a partire da questa sera con i primi due episodi che ci porteranno in medias res sin dai primi minuti stabilendo sin da subito quali sono i ruoli e quale l’incipit di questa serie.

Gli abbonati Sky sono chiamati ad entrare nel mondo della Finanza al cospetto di quelli che per la serie sono i Diavoli o, in altri termini, gli squali, a cominciare dal suo esemplare migliore, ovvero Massimo Ruggero (Alessandro Borghi) almeno secondo quanto dice il suo mentore, Dominic Morgan (Patrick Dempsey), CEO della NYL Bank. Sullo sfondo, sin dai primi minuti, rimane non solo l’adrenalina e il potere di chi lavora come Head of Trading ma anche di chi aspira al posto di vice CEO in lotta con un suo collega.

A tenere alta la tensione del pubblico ci penseranno la storia e i diversi piani temporali su cui verte. Il primo episodio partirà proprio dalla Londra del 2011, nel momento in cui Massimo Ruggero fa guadagnare milioni alla “sua” banca speculando sulla crisi greca, nella speranza di ottenere la posizione di Vice – CEO ma a mettersi tra lui e la promozione sembra che si metta proprio il suo mentore, Dominic, facendo leva sul suo passato.

A questo punto i sospetti di Massimo iniziano a sgretolare il loro sodalizio spingendolo a cercare un paracadute che possa far cadere in piedi lui e il suo team se le cose si mettessero male anche se questo significherà tradire Dominic. Quest’ultimo fiuta l’inganno tant’è che più volte chiede al suo pupillo se sarà leale ma senza mai ottenere una risposta e chiara e rendendolo dubbioso e sospettoso. Sullo sfondo prenderà vita una guerra intercontinentale nascosta dietro ad eventi apparentemente slegati come lo scandalo Strauss-Kahn, la guerra in Libia e la crisi europea, una guerra silenziosa combattuta con le armi della finanza.

 

 

Al fianco di Alessandro Borghi e a Patrick Dempsey, prenderà posto Kasia Smutniak. Sarà lei a prestare il volto di Nina, l’aristocratica, sofisticata e determinata moglie di Dominic Morgan, anche se il loro rapporto non sembra basato su amore e rispetto reciproco almeno non dopo la tragedia che ha mandato a monte la loro vita, la morte del loro unico figlio.

Oltre ai tre protagonisti, in cast e personaggi di Diavoli troviamo anche Laia Costa (Victoria, La vita in un attimo), Malachi Kirby (The Race – Corsa mortaleRadici), Paul Chowdhry (Live at the ApolloSwinging with the Finkels), Pia Mechler (Everything Is Wonderful) e Harry Michell (YesterdayChubby Funny, The English Game), Sallie Harmsen (Blade Runner 2049), Lars Mikkelsen (The KillingSherlockHouse of Cards) e Lorna Brown (Terminator – Destino oscuroThe Lady in the Van).

Alla regia dei primi cinque episodi di Diavoli ci sarà Nick Hurran (SherlockDoctor WhoFortitudeAltered Carbon) mentre nei restanti cinque ci sarà Jan Maria Michelini (I Medici, DOC- Nelle tue mani). La sceneggiatura è di Alessandro Sermoneta, Mario Ruggeri, Elena Bucaccio, Guido Maria Brera, Chris Lunt, Michael Walker, Ben Harris, Daniele Cesarano, Ezio Abate e Barbara Petronio, consulting producer Frank Spotnitz.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.