Artemis Fowl: il nuovo trailer conferma la data d’uscita del film in arrivo su Disney+

Dopo il rinvio causato dall'emergenza Covid-19, Artemis Fowl, il nuovo film diretto da Kenneth Branagh, arriverà direttamente su Disney+: ecco il nuovo trailer e la data d'uscita ufficiale

10
CONDIVISIONI

Un nuovo trailer ufficiale di Artemis Fowl, il nuovo film Disney diretto da Kenneth Branagh, ha confermato la nuova data d’uscita. Questo lungometraggio, inizialmente fissato per la seconda parte del 2019, si è trovato davanti a diversi rinvii. Sarebbe dovuto arrivare nelle sale cinematografiche a maggio 2020, ma l’emergenza Coronavirus ha convinto la produzione a proporlo direttamente su Disney+ con un leggero ritardo.

Questa pellicola, ispirata ai romanzi fantasy dello scrittore irlandese Eoin Colfer, arriverà nella piattaforma di streaming a partire dal 12 giugno. Tutti gli abbonati potranno quindi scoprire questo nuovo film direttamente dalla propria abitazione.

La storia gira intorno ad Artemis Fowl, un astuto ragazzino di 12 anni che discende da una famiglia di menti criminali. In quello che rappresenta l’unione tra un fantasy e un giallo, Artemis cercherà di risolvere il mistero dietro la scomparsa del padre. Durante questa indagine, si imbatterà in un regno governato da creature fantastiche. Gli abitanti di questo mistico luogo sembrano però nascondere qualcosa.

Artemis Fowl

Il film è stato diretto da Kenneth Branagh, che durante la sua carriera ha conquistato ben cinque nomination agli Oscar. Il cineasta è particolarmente conosciuto per aver diretto Assassinio Sull’Orient Express (2017), Thor (2011) ed Enrico V (1989, considerata una tra le migliori trasposizioni cinematografiche di un’opera di William Shakespeare).

Il cast è composto da Ferdia Shaw (che presta il volto al protagonista), Lara McDonnell, Josh Gad, Tamara Smart, Nonso Anozie, Josh McGuire, Nikesh Patel, Adrian Scarborough, Miranda Raison, Colin Farrell e Judi Dench.

Il protagonista del film

Leggi le date d’uscita degli altri film Disney e Marvel su Optimagazine

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.