Slot Esselunga a casa sempre pieni: alcune informazioni importanti

Difficile trovare disponibili gli slot di Esselunga a casa per la spesa online: l'azienda scrive ai clienti

13
CONDIVISIONI

Slot Esselunga a casa sempre pieni? Il problema è stato riconosciuto anche dalla stessa catena, che si è preoccupata di inviare un’email con una lettera scritta a cuore aperto per i propri clienti (per leggerla per intero cliccate su questo indirizzo). Potrete, quindi, aver ricevuto anche voi il messaggio di posta elettronica con le informazioni importanti sul servizio di spesa online di Esselunga a casa, in cui, per prima cosa, l’azienda si scusa per i disagi creati nelle ultime settimane, promettendo di migliorare la situazione con tutte le proprie forze. Non è un mistero che le richieste di spesa online siano cresciute esponenzialmente in pochi giorni per via della pandemia da Covid-19.

Nonostante la più grande capacità in Italia dell’e-commerce di settore, la società non è ancora riuscita a soddisfare la richiesta di tutti i clienti che desiderano ricevere la spesa a domicilio. Sono tante le misure attuate e quelle ancora da attuare per venire incontro ai problemi degli slot Esselunga a casa sempre pieni. Dapprima, questi venivano aperti a mezzanotte di ogni giorno, adesso, invece, l’apertura avviene nel corso di tutta la giornata, con una visibilità di 7 giorni. Oltretutto, la possibilità di prenotazione, al fine di coinvolgere quanti più clienti possibili, è stata limitata ad una sola spesa per persona ogni settimana. Da questa, per giunta, affinché gli over 75 ed i disabili trovino uno slot disponibile, è stato loro riservato il 40% della capacità complessiva di Esselunga a casa (leggete questo articolo per sapere come ottenere le relative agevolazioni).

Tra le misure in attuazione l’ulteriore espansione della capacità del servizio, in aumento ogni mese. Nel frattempo si è pregati di utilizzare l’App Ufirst (di cui vi abbiamo spiegato qui il funzionamento) ed il servizio ‘Prenota & Ritira‘. La piattaforma Esselunga a casa migliorerà col tempo, ma non nel brevissimo periodo: l’azienda sta facendo del suo meglio, ma la situazione resta comunque complessa.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.