Parte FIFA 20 Stay and Play Cup: chi sono i campioni in sfida dal 15 al 19 aprile?

EA e la FIFA annunciano l'EA SPORTS FIFA 20 Stay and Play Cup, per riunire la comunità calcistica nell'iniziativa "Stiamo a casa, giochiamo insieme"

1
CONDIVISIONI

Si chiama FIFA 20 Stay and Play Cup la risposa del celebre videogioco calcistico all’allarme da Coronavirus. Mentre Google regala due mesi di abbonamento Pro per il servizio Stadia, gli sviluppatori di EA Sports e il publisher Electronic Arts hanno infatti annunciato ufficialmente in collaborazione con la FIFA un torneo adatto ai tempi di quarantena e che rientra nell’iniziativa “Stiamo a casa, giochiamo insieme”. Iniziativa nata per riunire e incoraggiare la condivisione di contenuti creativi, streaming live e altri modi per far interagire la comunità calcistica rimanendo al sicuro a casa.

FIFA 20 Stay and Play Cup consisterà in un torneo uno contro uno a eliminazione diretta, che riunirà 20 delle squadre più famose d’Europa, chiamate a sfidarsi sui campi virtuali di FIFA 20 dal 15 al 19 aprile. Un’occasione ghiottissima per la community di fan o per i semplici curiosi, commentata in sede d’annuncio da Andrew Wilson, CEO di Electronic Arts:

Vogliamo avvicinare la comunità calcistica globale alla EA SPORTS FIFA 20 Stay and Play Cup, in modo che milioni di fan possano provare l’emozione delle loro squadre preferite e dei calciatori professionisti che giocano, anche quando dobbiamo stare distanti. Attraverso la campagna “Restiamo a casa, giochiamo insieme”, stiamo lavorando per aiutare le persone di tutto il mondo a trovare altri modi per stare insieme attraverso il gioco. Congiuntamente con il contributo delle donazioni che stiamo apportando, speriamo di avere un impatto positivo sulla vita delle persone in questo difficile momento.

Offerta
FIFA 20 - Standard - PlayStation 4
  • EA SPORTS riporta il gioco nelle strade con la vera cultura,...
  • Gameplay VOLTA: esprimi il tuo stile con un sistema di gioco...

FIFA 20 Stay and Play Cup: le squadre e i calciatori coinvolti

Sempre stando al comunicato di EA, all’imminente torneo prenderanno parte calciatori professionisti nominati da numerosi club tra cui l’Ajax, l’AS Roma, il Chelsea, l’FC Copenhagen, Liverpool, Porto, Real Madrid e altre squadre. Per il momento l’organizzazione non ha però snocciolato i nomi dei campioni che impugneranno il pad per decretare chi sia il migliore anche nel calcio virtuale. In vena di scommesse innocenti, siamo pronti a puntare su quelli che in passato si sono dimostrati anche grandi appassionati di videogame. Pensiamo ad esempio a Paul Pogba, ad Alessandro Florenzi, a Gigio Donnarumma o addirittura a Gareth Bale.

Quel che è certo è che EA nell’ambito del torneo e della campagna “Stiamo a casa, giochiamo insieme”, donerà 1 milione di dollari al Coronavirus Relief Fund di Global Giving per fornire risorse alle comunità in prima linea contro il COVID-19. Il torneo offrirà anche l’opportunità agli spettatori sul canale Twitch EA SPORTS FIFA di donare e sostenere gli sforzi globali in corso nel cercare di fermare la diffusione del virus. I giocatori possono anche ottenere premi FUT 20 con Twitch Drop collegando un account Twitch a un account EA.

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.