Le Regole del Delitto Perfetto 6×11 svela il killer di Asher: è l’ennesimo colpo di scena (+ promo 6×12)

Fra i tanti interrogativi ancora rimasti si fa spazio la risposta sul destino di Asher; restano ora quattro episodi per conoscere quello di Annalise

1
CONDIVISIONI
[ABC]

Le Regole del Delitto Perfetto 6×11 conferma il sospetto avuto già la scorsa settimana: a quattro episodi dalla conclusione della serie, scoprire chi ha ucciso Asher è necessariamente prioritario allo svelarsi del destino di Annalise.

[Attenzione, spoiler!]

Lo sfortunato – e, nel tempo, anche ipocrita e ambiguo – studente interpretato da Matt McGorry torna al centro della scena grazie al flashback in cui sono svelate le sue ultime ore di vita. Il videomessaggio lasciato ai tre amici rimasti, e agli stessi inoltrato solo a posteriori dall’FBI, dà al ragazzo la possibilità di congedarsi e chiarire le motivazioni del suo comportamento.

Le sue dichiarazioni di amore e affetto a Michaela, Connor e Oliver anticipano un blando tentativo di giustificare la propria doppiezza e l’invito a seguire il suo esempio di modo che ciascuno di loro possa dare un contributo per rendere il mondo un posto migliore.

La vaga emotività del momento è stemperata poi dalla prima, grande rivelazione di quest’ultima tranche di stagione. Con un’abilità alla quale il pubblico è ben abituato, infatti, Le Regole del Delitto Perfetto 6×11 svela come a uccidere Asher sia stata l’agente Pollock, contatto del ragazzo all’FBI.

La donna – vista a più riprese nel corso degli episodi al servizio di Xavier Castillo – ha finalmente una collocazione precisa, e con grande maestria gli autori della serie lasciano al pubblico il compito di smontare e ricostruire le proprie previsioni e aspettative in base a questa nuova scoperta.

L’inatteso colpo di scena è veicolato al pubblico dalla presa di posizione di Gabriel, il quale – credendo di averla vista uccidere Asher – fa il nome di Laurel Castillo all’agente Lanford. È solo con l’ingresso dell’agente Pollock nell’ufficio del suo superiore che Gabriel realizza di aver commesso un terribile passo falso. Ad aiutarlo a riconoscere Pollock come assassina di Asher è l’orecchino indossato dalla donna, lo stesso notato dal ragazzo al momento dell’omicidio.

Le Regole del Delitto Perfetto 6×11 riporta finalmente in scena anche Annalise. Il ritorno di Cicley Tyson nei panni di Ophelia eleva l’intero episodio e apre un’inedita, delicata ed efficace parentesi di condivisione madre-figlia. Se i guai giudiziari sono ormai una costante per Annalise – al pari dei tradimenti di coloro che ha sempre cercato di proteggere –, il testa a testa emozionale con la madre è invece una gradita novità.

Per la prima volta – sia per il pubblico che per le dirette interessate – Ophelia e Annalise riescono a discutere del passato, di ciò che le ha allontanate e poi riavvicinate, delle rispettive mancanze e dei sentimenti di Annalise. Ophelia ragiona con perfetta lucidità e chirurgica precisione sugli atteggiamenti della figlia, ricordandole come non abbia bisogno di essere per gli altri il genitore che lei stessa non ha avuto.

Annalise, dal canto suo, assolve la madre dal senso di colpa per le mancate attenzioni ricevute durante l’infanzia, come anche per le sofferenze patite e le presunte cattive decisioni prese negli anni a venire. Nella quiete intima della notte Annalise rivela alla madre di aver amato Eve, e di esser stata ricambiata, fuggendo poi per un’insicurezza e una confusione sentimentale che ancora oggi non sembra in grado di chiarire.

Il potere di quello che sarà probabilmente l’ultimo incontro fra le due è sì il risultato dello scambio fra anime dolenti per vecchie ferite, ma anche e soprattutto il frutto di talenti stratosferici – Cicely Tyson e Viola Davis – capaci di incapsulare l’intera gamma di emozioni umane. Resta comunque poco chiaro il motivo per cui si sia sentita la necessità di indagare il passato sentimentale di Annalise proprio adesso.

Le Regole del Delitto Perfetto 6×11 muove poche altre pedine in vista dei prossimi episodi. Annalise dovrà fare i conti con le pesanti accuse mosse dall’FBI nei suoi confronti, con il tradimento di Nate, i sentimenti ambivalenti di Bonnie e Frank nei confronti dell’intera faccenda e le decisioni dei Keating 3 rimanenti in merito all’accordo con i federali.

Rimane dunque molta carne al fuoco, e a essa si aggiungono ulteriori quesiti sorti nel corso de Le Regole del Delitto Perfetto 6×11. Su tutte, che ne sarà di Gabriel e della – falsa, a questo punto – incriminazione di Laurel? Che ruolo avranno i Castillo, e in particolare Xavier, in questi ultimi scampoli di stagione? Cosa bisogna aspettarsi da Chloe, sorella di Asher, e dalle parole secondo cui lei è stata stupida almeno quanto lui?

Le Regole Del Delitto Perfetto 2 Stagione (4 DVD)
  • Attributi: DVD, Drammatico
  • Viola Davis, Billy Brown, Alfred Enoch (Actors)

L’unica certezza per il futuro arriva da Matt McGorry, che in un’intervista all’EW di poche ore fa ha confermato come il videomessaggio agli amici sia l’ultima apparizione di Asher ne Le Regole del Delitto Perfetto:

[I flashback de Le Regole del Delitto Perfetto 6×11] sono stati la fine per Asher. A dire il vero avevamo girato anche un’altra scena per l’episodio conclusivo, che però poi è stata tagliata, quindi sì, questa è l’ultima volta in cui vedrete Asher sullo schermo.

Ecco adesso la sinossi, una featurette e il primo promo de Le Regole del Delitto Perfetto 6×12, quartultimo episodio della serie, intitolato Let’s Hurt Him:

Annalise è costretta a lottare per la propria vita, mentre Gabriel llustra a Michaela, Connor e Oliver la propria teoria sull’omicidio di Sam. Frank e Bonnie hanno una conversazione a cuore aperto.

The help
  • Attributi: DVD, Drammatico
  • Stone,Davis (Actor)

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.