Forma di PS5 ispirata al pad DualSense: sarà questo il design della console next-gen?

Il controller DualSense ispira gli artisti digitali di Let's GO Digital per immaginare il design della futura console di casa Sony

La nuova generazione PlayStation rappresentata da PS5 inizia a prendere forma e a farsi più concreta. Dopo aver messo sul piatto le specifiche tecniche della sua console next-gen, Sony ha infatti stupito tutti mostrando a sorpresa il design definitivo ed ufficiale del controller base, che accompagnerà il device sugli scaffali di tutto il mondo in tempo per le festività natalizie di quest’anno – a patto che l’emergenza da COVID-19 non costringa l’azienda a modificare i suoi piani. Chiamato DualSense, il nuovo pad rappresenta un punto di incontro assai affascinante tra tradizione ed innovazione, con diverse feature che potrebbero realmente cambiare parte del nostro modo di giocare.

Il DualSense di PS5

Abbracciando la filosofia di una maggiore sensorialità, il DualSense di PS5 presenta poi forme più morbide rispetto al passato, così come una doppia colorazione bianca e nera. Ed è proprio il pad ad aver scatenato le fantasie di appassionati e addetti ai lavori, considerando che ci sono altissime possibilità che possa fornire indizi sull’aspetto effettivo della futura PlayStation 5. Ancora meglio, gli artisti digitali del portale Let’s GO Digital hanno pubblicato nuovi render che immaginano il possibile design della console di prossima generazione della “grande S”. Come ben visibile sul loro sito – o nella galleria poco più in basso nel nostro articolo -, il punto di riferimento è il DualSense, che ha permesso a Giuseppe Spinelli (aka Snoreyn) di dare vita alla sua creazione.

Ricordiamo che Let’s GO Digital è stata la prima testata a pubblicare i render del dev kit di PlayStation 5, poi confermati da moltissimi sviluppatori internazionali. Passando a quelli più attuali a firma Snoreyn, PS5 appare più morbida rispetto a PS4, con una superficie più ampia su cui è presente in bella vista il logo PlayStation. Non manca una grata destinata alla dissipazione del calore e un led azzurro che circonda parte della macchina da gioco. Macchina poi in colore base grigio chiaro o nero: cosa ne pensate, vi piace?

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.