Disney+ supera i 50 milioni di abbonati: la piattaforma con tutta la saga di Star Wars è un successo

Dai classici fino alle nuove serie TV Marvel: sono numerosi i contenuti che hanno concesso a Disney+ di conquistare oltre 50 milioni di utenti in pochi mesi

21
CONDIVISIONI

Disney+ è un assoluto successo: la piattaforma ha appena annunciato di aver superato ufficialmente i 50 milioni di abbonati. Un risultato sorprendente, considerando che il servizio è disponibile solo in alcuni paesi. La società si era prefissata di raggiungere solo nel 2024 il traguardo dei 60/90 milioni di utenti.

Il numero di abbonati è aumentato moltissimo dopo il 24 marzo, giorno in cui il servizio è sbarcato in alcuni paesi europei, tra cui anche l’Italia. Al momento, Disney+ è disponibile in Canada, Paesi Bassi, Stati Uniti, Australia, Nuova Zelanda, Porto Rico, Austria, Germania, Italia, Regno Unito, Spagna, Svizzera, India e Francia. In India, in particolare, la piattaforma è disponibile solo dal 3 aprile 2020 e sono stati raggiunti 8 milioni di abbonati.

disdire Disney Plus

Disney è però convinta di lanciare il servizio di streaming anche in altri stati, tra cui il Belgio, l’Europa occidentale, il Giappone e l’America Latina, entro la fine del 2020. Di conseguenza, il numero di abbonati potrebbe aumentare moltissimo durante i prossimi mesi. Ci troviamo davanti a un vero e proprio rivale di Netflix, che oggi conta 167,1 milioni i utenti.

Disney+: il costo e i contenuti

Disney+ è una piattaforma di streaming on-demand che offre diversi film e show. Per accedere al catalogo è richiesto un abbonamento del costo di 6,99 euro al mese o 69,99 euro all’anno. Chiaramente, il successo del servizio dipende dai contenuti disponibili.

Gli abbonati potranno infatti gustare tutti i classici Disney, come Biancaneve e Pinocchio, i successi recenti, tra cui Big Hero 6, Zootropolis e Frozen 2, i film esclusivi, come il remake in live-action di Lilli E Il Vagabondo, e i film Pixar.

Frozen 2

Inoltre, non mancano tutti i capitoli della saga di Star Wars (tranne Star Wars: L’ascesa di Skywalker) e i fortunati film del Marvel Cinematic Universe (a esclusione delle pellicole: L’incredibile Hulk, Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far from Home). Non mancano delle nuove serie televisive esclusive, come The Mandalorian, The Falcon and The Winter Soldier e WandaVision.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.