I migliori album dei Tame Impala da avere assolutamente

Ecco una selezione dei migliori album dei Tame Impala da aggiungere alla tua collezione

Direttamente dall’Australia i Tame Impala hanno rapidamente conquistato il mondo, grazie alle loro sonorità psichedeliche rinnovate per adattarsi alle esigenze moderne. Partiti in 5 oggi la band è composta praticamente dal solo Kevin Parker, il quale ha scritto, registrato e prodotto l’ultimo disco del gruppo, The Slow Rush, uscito nel 2020. Vediamo quali sono gli album da avere dei Tame Impala e le ultime notizie da sapere sul progetto di Kevin Parker.

Live Versions

Primo album dei Tame Impala dal vivo, Live Versions è un vinile davvero emozionante, con il quale è possibile immergersi nelle atmosfere sonore uniche guidate da Parker sul palco. Uscito ufficialmente nel 2014 è ancora oggi il solo disco live della band australiana, registrato nel 2013 durante un concerto a Chicago. Nove le tracce presenti, da Endors Toi a Desire Be Desire Go, senza dimenticare brani come Be Above It e Apocalypse Dreams. 

Innerspeaker 

Il primo album dei Tame Impala è il disco da acquistare assolutamente, dal quale iniziare la propria collezione personale. Innerspeaker, proposto su Amazon nella versione in doppio vinile, è un insieme di brani rock psichedelici veramente originali, con cui l’allora quartetto si presenta al grande pubblico nel 2010. Da non perdere le bellissime vibrazioni di Jeremy’s Storm, Alter Ego e Why Won’t You Make Up Your Mind, per una vera pietra miliare nella carriera del gruppo. 

Lorenism 

Difficile trovare un disco altrettanto emblematico come Lorenism, il secondo album studio dei Tame Impala rilasciato sul mercato nel 2012, una riflessionedi Kevin Parker sulle masse, l’invisibilità d alcune persone emarginate e il problema dell’esposizione mediatica. Diverse le sperimentazioni dell’eccentrico australiano, particolarmente evidenti in brani come Keep On Lying, Elephant e Apocalypse Dreams

Currents

Terzo album studio dei Tame Impala uscito nel 2015, Currents è senza dubbio uno dei lavori più significativi del gruppo di Kevin Parker. Tante le ispirazioni di questo disco, proposto su Amazon nella versione in doppio vinile da collezione. Ormai un vero e proprio guru della musica psichedelica, questa volta Parker cambia tutto e crea un sound meno elaborato, quasi minimalista con melodie che tendono al pop. Tra i brani più significativi Let It Happen, Cause I’m a Man e Yes I’m Changing

The Slow Rush 

L’ultimo album dei Tame Impala The Slow Rush è stato pubblicato nel 2020, come progetto solista dell’istrionico polistrumentista Kevin Parker. Il disco è disponibile sia come CD che nella versione doppio vinile Limited Edition, per i veri fan della one man band australiana. Si tratta di un album senza grandi hit da classifica, con tantissime melodie accattivanti e una profondità sonora mai vista prima. Messe da parte per un attimo le influenze psichedeliche, in questo album troviamo brani intensi come One More Year, Tomorrow’s Dust e Lost in Yesterday. 

Le migliori musiche dei Tame Impala su Prime Music

Costretti a rimanere a casa per l’emergenza coronavirus, l’unica possibilità per accedere a tutti i grandi successi è sottoscrivere un servizio di streaming online musicale come Prime Music. Si tratta della piattaforma ufficiale di Amazon, inclusa all’interno del pacchetto Amazon Prime per i clienti premium dell’e-commerce americano, che include le consegne gratuite e il catalogo completo di Prime Video.

Per distrarsi in queste giornate così difficili basta sottoscrivere l’abbonamento ad Amazon Prime, con un costo di 3,99 euro al mese oppure di 36 euro l’anno, con uno sconto per la tariffa unica del 25% e un periodo di prova gratuito di 30 giorni. Su Prime Music sono presenti tutte le migliori tracce dei Tame Impala e altri 2 milioni di brani musicali, da sentire sul pc portatile o su qualsiasi dispositivo mobile, scaricando l’app Prime Music.

Per trovare anche i pezzi più rari è possibile passare al servizio esclusivo di Amazon Music Unlimited, con un catalogo di più di 50 milioni di tracce, playlist personalizzate, novità riservate e tantissime altre funzionalità. In questo caso è disponibile un abbonamento individuale o familiare, senza pubblicità e con la possibilità di connettere fino a 6 dispositivi allo stesso tempo, per accontentare non solo i fan dei Tame Impala, ma tutte le altre persone costrette a rimanere a casa.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.