Selena Gomez ha un disturbo bipolare della personalità e vuole che se ne parli per un motivo ben preciso

Selena Gomez soffre di un disturbo bipolare della personalità, come ha raccontato in diretta all'amica Miley Cyrus: "Saperlo cancella la paura"

Alla popstar Selena Gomez è stato diagnosticato un disturbo bipolare della personalità: da quando l’ha scoperto, la cantante e attrice texana ha deciso di parlarne pubblicamente per essere d’aiuto ad altri che sono nella sua stessa condizione.

La Gomez non ha mai nascosto di aver affrontato problemi di salute mentale e recentemente, dopo una visita specialistica, ha scoperto di avere un disturbo bipolare della personalità: si tratta di una condizione psichiatrica che si manifesta con gravi alterazioni dell’umore, in particolare col passaggio da episodi di estrema e irrazionale euforia ad episodi di grave depressione.

Il racconto di Selena Gomez

Selena Gomez ha parlato della sua diagnosi in una diretta su Instagram con la collega e amica Miley Cyrus, all’interno del format Bright Minded: Live che la cantante di Bangerz tiene sul suo profilo. Parlando con la Cyrus, ha raccontato come ha scoperto la sua condizione e ha spiegato che ad aiutarla nell’affrontare il suo problema è la consapevolezza di esso: la possibilità di riconoscere e apprendere qualcosa di più sulla patologia è fondamentale, perché sapere di avere un problema spaventa meno che esserne ignari.

Di recente, sono andata in uno dei migliori ospedali psichiatrici. Con i medici dell’ospedale McLean siamo giunti alla conclusione, dopo aver attraversato per anni molte cose diverse, che sono bipolare e il fatto di avere maggiori informazioni su questo mi aiuta davvero. Non mi spaventa una volta che lo so e penso che la gente ne abbia paura. Il mio Texas non è noto per parlare della salute mentale, soprattutto tra i giovani che non vogliono essere etichettati. Il fatto di voler sapere tutto a riguardo ha portato via la paura.

Selena Gomez contro lo stigma sulle malattie mentali

La Gomez ha reso nota la sua diagnosi e vuole che si parli di questo problema proprio per combattere un fenomeno ancora duro a morire, lo stigma sulle malattie mentali. Conoscere aiuta ad affrontare la paura, secondo la Gomez, per questo c’è bisogno di parlare del tema della salute mentale e di informarsi, senza pregiudizi.

Quando ero più piccola, avevo paura dei temporali e mia madre mi ha comprato tutti questi diversi libri sui temporali, del tipo: ‘Più ti istruisci su questo, più non avrai paura’, e ha funzionato completamente e questo è qualcosa che mi aiuta alla grande.

Selena Gomez e il lupus

Selena Gomez aveva già parlato pubblicamente della sua depressione, dovuta anche al fatto di essere affetta da lupus, una malattia autoimmune che l’ha costretta anche ad un trapianto di rene. Nel 2016 fu costretta a prendersi una lunga pausa dalla sua carriera – non a caso sono passati cinque anni tra i suoi ultimi due album, Revival del 2015 e Rare del 2020 – spiegando pubblicamente di avere problemi con “l’ansia, gli attacchi di panico e la depressione, che possono essere effetti collaterali del lupus“. E già nel 2016 invitava tutti coloro che soffrono di problemi di salute mentale a affrontarli senza temere il giudizio degli altri: “So di non essere sola condividendo questo problema, spero che gli altri saranno incoraggiati ad affrontare il proprio“.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.