Niente LG G9, sostituito da LG Chocolate: le prime indiscrezioni

Potremmo non vedere mai arrivare LG G9, sostituito da LG Chocolate con Snapdragon 765G

3
CONDIVISIONI

LG ha in mente di stravolgere un po’ quella che finora è stata la sua tradizione del settore smartphone, mandando in pensione la serie G e sostituendola, presumibilmente, con quella denominata ‘LG Chocolate‘, con lancio fissato per il 15 maggio. A riportarlo è stato il portale locale Naver, andando ad intensificare voci che si erano già fatte largo la scorsa settimana.

Sarebbe intenzione di LG rimpiazzare la serie G, da tempo già soppiantata dalla famiglia V, con un’altra serie di fascia alta, magari soprannominata proprio LG Chocolate, che ricordiamo essere il nome di uno dei prodotti che nella storia del produttore coreano hanno raggiunto il successo maggiore (il device KG800 del 2006). Il marchio è stato poi rispolverato dopo qualche anno (2009) per alcuni modelli con sistema operativo proprietario (BL20 e BL40), che i più attenti ricorderanno di certo. Di specifiche tecniche possiamo dirvi ben poco, solo che il processore di riferimento dovrebbe corrispondere allo Snapdragon 765G, cosa che permetterebbe all’azienda asiatica di assicurare ad LG Chocolate gli standard di rete di ultima generazione 5G.

Per il resto, si parla di uno schermo con diagonale compresa tra i 6.7 e i 6.9 pollici, una fotocamera posteriore quadrupla con sensore principale da 48MP e di una batteria da almeno 4000mAh. Per quanto riguarda il prezzo di vendita, i gestori di rete che avrebbero già preso visione di LG Chocolate hanno riferito di 1 milione di won locali, il corrispettivo di circa 754 euro al cambio attuale. La cifra è quella solitamente richiesta, almeno fino a qualche anno fa (prima che un qualsiasi portabandiera prendesse a costare più di 1000 euro), per un top di gamma che si rispetti. Un ritorno alle origini che probabilmente gioverà al segmento smartphone di LG, da qualche anno vittima di qualche flessione di troppo.

Segui gli aggiornamenti della sezione LG G6 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.