La Cattedrale del Mare e L’Ora della Verità non vanno in onda, Canale5 rinuncia alle serie e punta sulle repliche e l’intrattenimento

La Cattedrale del Mare e L'Ora della Verità non hanno trovato spazio nel prime time di Canale5, il loro posto sarà occupato dalle ennesime repliche

32
CONDIVISIONI

La Cattedrale del Mare e L’Ora della Verità non vanno in onda ad aprile, almeno sembra secondo le ultime novità dei palinsesti. L’usato garantito è quello su cui ha deciso di puntare Canale5. Dopo il successo delle repliche di Ciao Darwin al sabato sera, la rete ammiraglia Mediaset ha pensato bene di ripetere l’esperimento puntando ancora sull’intrattenimento e mettendo da parte le due serie più volte annunciare da raffiche di promo in queste ultime settimane.

In un primo momento i video erano relativi a La Cattedrale del Mare annunciata come degna erede di Amici 2020 al venerdì sera poi spostata al mercoledì, e alla fine? Ecco scomparire i promo della serie spagnola già pubblicata su Netflix ormai due anni fa, per fare largo alla serie francese L’Ora della Verità. Anche in questo caso si è parlato di un debutto fissato per il prossimo 15 aprile con tanto di data ufficiale e poi? Anche in questo caso niente di fatto.

Al momento il comunicato di Canale5 recita “Prossimamente” e non ci sono notizie relative alla messa in onda de La Cattedrale del Mare e L’Ora della Verità che, con molta probabilità, potrebbe occupare il prime time di maggio a questo punto, salvo cambiamenti e complicazioni per via dell’emergenza Coronavirus. La stagione televisiva è ormai agli sgoccioli e proprio questa emergenza sta spazzando via finali, programmi in diretta, registrazioni e lavoro in sala di doppiaggio rendendo tutto ancora più complicato per gli addetti ai lavori e forse proprio per questo Canale5 ha deciso di puntare sull’usato garantito.

In particolare, secondo le ultime novità del palinsesto, la rete ammiraglia Mediaset manderà in onda le repliche di due programmi di punta che potranno regalare al pubblico risate e serate tranquille in famiglia. In particolare,  Canale5 ha scelto Tu si que vales, che subentrerà mercoledì 15 aprile al posto del Grande Fratello Vip 4 e Scherzi a parte, che ripartirà venerdì 17 aprile. In entrambi i casi i posti erano dedicati a le due serie tv annunciate più volte in questi ultimi giorni.

Infine, non c’è traccia nemmeno della seconda parte di New Amsterdam 2 che, proprio per via dell’emergenza Coronavirus, potrebbe essere rimandata a data da destinarsi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.