John Taylor dei Duran Duran ha avuto il Coronavirus: il messaggio d’amore per l’Italia

Il bassista dei Duran Duran racconta la sua esperienza con il Covid-19

1182
CONDIVISIONI

John Taylor dei Duran Duran ha avuto il Coronavirus ed è guarito. Il bassista lo scrive in un post sui social, in un messaggio d’amore per far coraggio ai Paesi più colpiti del mondo, in primis l’Italia.

Il musicisti 59enne ha voluto condividere la sua esperienza con il Covid-19, spiegando di essere risultato positivo circa tre settimane fa.

“Forse sono un 59enne particolarmente robusto o forse ho solo avuto la fortuna di contrarre il Covid-19 in modo lieve ma ne sono uscito”, scrive John Taylor.

Dopo una settimana circa di un periodo che definisce “turboinfluenza”, il bassista dei Duran Duran è guarito. Osservando i timori di tutto il mondo, Taylor ha anche aggiunto qualche parola per tranquillizzare i fan che leggeranno il suo messaggio.

Scrive in risposta alla paura che la pandemia ha portato con sé nei Paesi più colpiti, in Europa e in America principalmente. Taylor la definisce una paura sicuramente “giustificata” dalle decine di migliaia di morti in tutto il globo ma aggiunge anche: “Il Covid-19 possiamo batterlo e lo batteremo”.

Vicino a chi ha sofferto per una perdita importante, vuole portare la sua testimonianza positiva: dal Coronavirus si può uscire, si può guarire, non è una condanna a morte.

John Taylor conclude il post con qualche parola nei confronti dei fan italiani, inglesi e americani che si trovano a far fronte al Covid-19. A loro manda tanto amore e un po’ di coraggio, estendendo il pensiero a tutti i Paesi del mondo che ha avuto la possibilità di visitare con i Duran Duran.

Il musicista non vede l’ora di poter tornare sul palco, non appena le disposizioni governative permetteranno nuovamente gli eventi e i concerti dal vivo.

Per quanto riguarda l’Italia, l’isolamento proseguirà fino al 13 aprile ma, sul fronte della musica, sono a rischio tutti i concerti estivi, molti dei quali già posticipati.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.