Diagnosi intelligente per la batteria di un Huawei: alcune linee guida

Qualche informazione in più per conoscere meglio uno strumento sulla carta davvero utile per tutti

17
CONDIVISIONI
Huawei

Ci sono mille sfaccettature che dobbiamo prendere in esame quando si parla della batteria di uno smartphone Huawei. Al di là del normale deterioramento dovuto all’utilizzo, ci sono alcune questioni software che vanno analizzate con grande attenzione, in modo da allungare il loro ciclo di vita. Qualche settimana fa, sulle nostre pagine, ci siamo concentrati sulla modalità ultra per il risparmio energetico, ma oggi voglio concentrarmi sulla questione relativa alla diagnosi intelligente.

Come controllare la batteria di un Huawei tramite “diagnosi intelligente”

In particolare, c’è un modo per controllare lo stato di salute della batteria montata sui vostri smartphone Huawei. Prima di ricorrere a procedure improbabili, o addirittura ricorrere all’assistenza per un problema che magari si potrebbe risolvere facilmente, è possibile fare ricorso a diagnosi intelligente. Come effettuare test in questo senso? Sui social, scavando tra diverse richieste, ho individuato una replica ufficiale molto chiara:

Per verificare se c’è un consumo anomalo della batteria del tuo dispositivo, ti suggeriamo di controllare tramite l’applicazione Supporto/HiCare eseguendo una diagnosi intelligente. Ti ricordiamo che puoi ottimizzare l’utilizzo della batteria del telefono chiudendo le app che non stai utilizzando al momento. Apri Gestione telefono/Gestione telefono e accedi alla schermata Batteria. Tocca Ottimizza utilizzo batteria e il sistema rileverà automaticamente le applicazioni a consumo energetico intensivo che possono essere ottimizzate. Puoi ottimizzarle manualmente in base alle tue preferenze“.

Insomma, un iter molto semplice, che in alcuni casi potrebbe aiutare gli utenti Huawei e Honor ad individuare ed isolare problemi connessi alla batteria. Evitando, in questo modo, di dover fare a meno per diversi giorni al vostro device dopo aver invocato l’aiuto dell’assistenza. Avete provato questo strumento? Lo ritenete utile? Fateci sapere con un commento a fine articolo, in modo da avere una visione più ampia sulla tanto chiacchierata “diagnosi intelligente”.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.