È realtà Il videogioco di De Luca: il Governatore della Campania con il lanciafiamme

Particolarissima l'idea di uno sviluppatore, nata da alcune dichiarazioni fatte dal Presidente della regione Campania durante una delle ultime conferenze

18
CONDIVISIONI

Avete già provato il videogioco di De Luca? Come dite? Non lo avete ancora fatto? Correte subito a rimediare! Il Governatore della Regione Campania è infatti divenuto protagonista, in questi ultimi giorni, di un particolare gioco in flash disponibile in rete. Nessun acquisto necessario, con lo sviluppatore (identificato dai credits col nickname Lucaro089) che ha scelto la diffusione gratuita.

Tutto quello che bisogna fare è interfacciarsi con il sito su cui il titolo è disponibile. Un piccolissimo caricamento e via, si va ad incendiare neo-laureati. Sì, avete capito bene. Ma procediamo con ordine

Videogioco di De Luca, la pazza idea di uno sviluppatore

Nelle ultime settimane stanno spopolando sul web i filmati delle conferenze del Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Parole forti quelle utilizzate in molti casi, nel tentativo di dare una sorta di sveglia ai cittadini della sua regione e a spingerli a rispettare le indicazioni di restare a casa ed evitare assembramenti. Ma parole che ovviamente, in alcuni casi, sono state giudicate anche eccessive dall’opinione pubblica. Come quelle che hanno dato spunto al videogioco di De Luca di cui discutiamo proprio quest’oggi.

La prima ondata di lauree in collegamento telematico ha dato il là a una sorta di malcontento tra i nuovi dottori, impossibilitati a celebrare il tutto, come da tradizione, con una bella festa.

Mi arrivano notizie che qualcuno vorrebbe organizzare una festa di laurea. Vi mandiamo i carabinieri, ve li mandiamo con il lanciafiamme” ha asserito il Presidente De Luca durante uno dei suoi interventi. No alle mezze misure, nemmeno mediatiche, con i neo-dottori che sono quindi avvisati.

Il passaggio dalla conferenza stampa alla produzione del videogioco di De Luca è stato quasi diretto. E lo sviluppatore ha pensato bene di allestire il tutto in uno stile molto simile a quello di Space Invaders. Invece degli alieni troviamo i neo laureati, al posto della navicella il buon Presidente De Luca. Armato chiaramente di lanciafiamme e chiamato a evitare le insidie del Coronavirus. L’arrosto è servito.

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.