Presentata la Redmi Band: display più grande e prezzo molto piccolo

Non sarà la Xiaomi Mi Band 5, ma nemmeno questa nuova Redmi Band è affatto male

1
CONDIVISIONI

Aspettavamo venisse presentata la Xiaomi Mi Band 5 oggi 3 aprile, ma è stato il giorno della Redmi Band, a margine dello Xiaomi Fan Festival 2020. L’annuncio è durato appena pochi minuti, non ci si è concentrati troppo sulle specifiche tecniche del braccialetto intelligente, che ha un display di forma rettangolare, a colori, con dimensioni di 1.08 pollici, e dunque più grande, anche se non di molto, rispetto a quello della Xiaomi Mi Band 4.

La Redmi Band, proprio come il modello appena citato, consente di personalizzare i quadranti (se ne contano, per adesso, più di 70). Non manca, chiaramente, il monitoraggio delle attività sportive, tra cui i profili a seguire: corsa, ciclismo, sollevamento pesi, camminata veloce e tapis roulant (un compagno di sgroppate sul tappeto perfetto, specie in questo periodo di quarantena). Presenti il rilevamento della frequenza cardiaca, la registrazione della qualità del sonno e la gestione dei vari allarmi. Non è stata inclusa, purtroppo, la connettività NFC per effettuare pagamenti digitali attraverso Google Pay e Mi Pay (che sarà, stando a quanto si dice, il cavallo di battaglia della Xiaomi Mi Band 5, che a questo punto dubitiamo verrà presentata oggi 3 aprile). Molto utile, per quanto riguarda la Redmi Band, la porta USB integrata nel corpo della smart-band, che rende più agevoli le operazioni di ricarica.

Il prezzo? Il dispositivo potrà essere acquistato in Cina alla cifra di 95 Yuan, il corrispettivo di circa 12 euro al cambio attuale. Non sappiamo se la nuova Redmi Band verrà mai commercializzata in Europa (dato quello che costa, prezzo che comunque aumenterebbe un po’, almeno fino ai 20 euro, qualora dovesse risultare reperibile nel nostro mercato, lo speriamo vivamente, e forse anche voi). Vi aspettavate per caso qualcosa di più? Fatecelo sapere lasciando un commento all’articolo attraverso il box qui sotto.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.