Domani 3 aprile la Xiaomi Mi Band 5: NFC a livello globale?

Domani 3 aprile sarà il giorno della Xiaomi Mi Band 5? Dovrebbe essere così

69
CONDIVISIONI

Dovrebbe essere presentata domani 3 aprile la Xiaomi Mi Band 5, la nuova fitness-band del produttore cinese che prenderà il posto dell’attuale Mi Band 4, anch’essa molto apprezzata per via dell’introduzione del display a colori (naturalmente riproposto anche sul prossimo modello). Il dispositivo dovrebbe innanzitutto essere dotato del chip NFC a livello internazionale, e non soltanto per le versioni cinesi com’è stato con la Mi Band 4, ed essere dunque utilizzato per i pagamenti contactless attraverso i sistemi di pagamento Google Pay e Mi Pay (immaginate la comodità di poter pagare i vostri acquisti semplicemente avvicinando il braccialetto intelligente al POS, senza più nemmeno avere bisogno di estrarre dalla tasca lo smartphone).

La Xiaomi Mi Band 5 si equipaggerà con uno schermo AMOLED da 1.2 pollici (contro i 0.95 pollici del precedente modello), sempre a colori, che non andrà comunque ad appesantirla, con ottimo contrasto per una buona visualizzazione delle informazioni all’aperto. Il prezzo pure dovrebbe essere piuttosto contenuto: alcuni dicono sarà pari a 179 CNY, il corrispettivo di 23 euro al cambio attuale, che dovrebbe comunque attestarsi intorno ai 30 euro per l’Italia, come già spesse volte successo in passato. Non si hanno altre notizie sulla configurazione hardware della Xiaomi Mi Band 5, anche se è lecito aspettarsi ottimizzazioni importante sul fronte batteria e sul monitoraggio dell’attività sportiva (che sono gli aspetti che più interesseranno i futuri acquirenti).

Nel giro di appena 6 anni il produttore cinese ne ha fatta di strada, avendo venduto più di 100 milioni di pezzi secondo i dati forniti da IDC. La Xiaomi Mi Band 5 saprà dare manforte a questi numeri, soprattutto se dotata, come si dice, di chip NFC a livello internazionale (noi personalmente l’acquisteremmo già solo per questo, ma ci andiamo comunque cauti, tanto la presentazione dovrebbe essere domani 3 aprile). Voi ci state pensando per caso?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.