Eurovision Song Contest 2020 ci sarà ma con la formula dello show senza gara

Rivoluzione in casa Eurovision Song Contest, dopo l'annullamento dello show arriva lo spettacolo senza gara

3
CONDIVISIONI

Eurovision Song Contest 2020 è confermato ma con una formula diversa. La gara rimane annullata, per far fronte all’emergenza sanitaria attualmente in corso, ma lo spettacolo non si ferma e andrà in onda il 16 maggio, nella data che era prevista per la finale della gara alla quale avrebbe dovuto partecipare il nostro Diodato con Fai Rumore.

L’annuncio dell’annullamento di Eurovision Song Contest

“È con profondo rammarico che dobbiamo annunciare la cancellazione dell’Eurovision Song Contest 2020 a Rotterdam. Nelle ultime settimane, abbiamo studiato molte opzioni alternative per consentire all’Eurovision Song Contest di proseguire. Tuttavia, l’incertezza generata dalla diffusione del Covid-19 in tutta Europa – e le restrizioni attuate dai governi delle emittenti televisive partecipanti e dalle autorità olandesi – hanno spinto l’Unione europea di radiodiffusione (EBU) a prendere la difficile decisione di non andare avanti come previsto”.

Gli organizzatori si erano detti rammaricati per l’annullamento, dopo 64 anni di spettacolo ininterrotto:

“Siamo molto orgogliosi che l’Eurovision Song Contest abbia unito il pubblico ogni anno, senza interruzione, negli ultimi 64 anni e anche noi, come i milioni di fan in tutto il mondo, siamo estremamente rattristati dal fatto che non possa aver luogo a maggio”.

Tutte le canzoni nello show del 16 maggio

Nello show in programma il 16 maggio, saranno presentate tutte le canzoni scelte per la gara, compresa quella di Diodato che ha ottenuto di partecipare alla competizione a seguito della vittoria al Festival di Sanremo. Il brano che aveva scelto per la gara è Fai Rumore, lo stesso con il quale ha trionfato all’Ariston.

Dove andrà in onda lo speciale di Eurovision Song Contest

Lo speciale di Eurovision Song Contest conterrà le canzoni che avrebbero dovuto gareggiare ma anche alcune hit del passato, per la durata totale di 2 ore, con la conduzione di Chantal Janzen, Edsilia Rombley e Jan Smit. Non si conoscono ancora le modalità di trasmissione delle altre reti, ma lo show sarà trasmesso sicuramente sul canale ufficiale YouTube di Eurovision Song Contest. La serata speciale si chiamerà Europe Shine A Light e sarà un grande contenitore musicale che raccoglierà le eccellenze europee, comprese quelle italiane, anche degli anni scorsi.

L’Arena Ahoy ospiterà i malati di Covid-19

Il direttore della sanità pubblica di Rotterdam Saskia Baas ha fatto sapere che la struttura che avrebbe dovuto ospitare Eurovision Song Contest sarà riqualificata per ospitare i malati di Covid-19.

“Se necessario, aiutiamo. Abbiamo anche cercato luoghi di assistenza temporanea extra. Questi luoghi di cura sono destinati a pazienti che hanno bisogno di cure, ma non devono necessariamente essere curati in ospedale. Questo alleggerisce anche l’onere per gli ospedali, in modo che possiamo continuare a fornire assistenza ai pazienti urgenti, compresi i ricoveri per i circuiti integrati, oltre alle regolari cure di emergenza. L’obiettivo è quello di mantenere, sostenere e rafforzare l’assistenza nella regione di Rotterdam Rijnmond in modo che tutti possano ricevere il più possibile l’assistenza di cui hanno bisogno”.

Come tutto il resto dell’Europa, anche l’Olanda è stata colpita dall’emergenza sanitaria con circa 10000 contagiati. L’Italia rimane la nazione europea a maggiore impatto, con oltre 105000 contagiati in tutto il Paese.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.