Cyberpunk 2077 continua la sua corsa, nessun rischio di ulteriori rinvii

CD Projekt RED ce la sta mettendo tutta per rispettare la scadenza autoimposta, dopo aver rinviato quella originale negli scorsi mesi

Il suo approdo sugli scaffali era previsto per il mese di aprile, ma Cyberpunk 2077 non ci sarà. Ed è già storia, visto che l’annuncio del rinvio è avvenuto in tempi non sospetti, agli albori del 2020. Uno spostamento della release funzionale alla buona riuscita del progetto, viste le difficoltà incontrate dagli addetti allo sviluppo. E ben venga, se il tutto permetterà di avere a disposizione una produzione che rispetti i trionfalismi delle anticipazioni.

Quello che preoccupa in questo momento i fan di CD Projekt RED è però una possibile nuova traslazione temporale in avanti della data d’uscita. Un rischio plausibile, vista la situazione di lockdown che ha coinvolto gran parte del mondo, che però il team di sviluppo sta cercando di scongiurare in tutti i modi.

CYBERPUNK 2077 D1 Edition + STEELBOOK [ Esclusiva Amazon.it ] -...
  • Diventa un cyberpunk, un mercenario urbano dotato di potenziamenti...
  • Entra nell'immenso mondo aperto di Night City, un luogo che definisce...

Cyberpunk 2077 riuscirà nell’impresa?

Come già altri studi, anche quello polacco ha preso la decisione di tutelare i propri dipendenti affidandosi allo smart working. I lavori su Cyberpunk 2077 proseguono quindi da casa, con le difficoltà del caso nell’ambito del coordinamento. È chiaro che questa tipologia di collaborazione porti un maggior numero di problemi rispetto a quella braccio-a-braccio. Ma è altrettanto vero che non ci si può esporre a problemi di salute gravi per portare sugli scaffali una produzione videoludica in tempi come questi.

Situazioni del genere richiedono provvedimenti importanti, sebbene in quel di CD Projekt RED non manchi l’ottimismo. D’altronde un gioco che sarebbe dovuto essere pronto per il mese di aprile, e con ulteriori mesi a disposizione, non dovrebbe essere poi tanto distante dal completamento.

Chiaro è che parecchio impatto l’avrà il protrarsi dello stato di emergenza, che costringerebbe per lungo periodo gli sviluppatori a casa. Ma, in tal caso, non ce ne facciamo un cruccio. Ci sono tanti giochi attualmente in arrivo sul mercato, dai recenti Doom Eternal e Animal Crossing a Resident Evil 3 e Final Fantasy VII. Un po’ di pazienza in più – eventualmente – per giocare a Cyberpunk 2077 possiamo averla.

Ricordiamo che il gioco è attualmente previsto in uscita il 17 settembre 2020.

Fonte

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.