V-Wars cancellata, Netflix silura i vampiri ma non Ian Somerhalder

V-Wars non otterrà una seconda stagione, la serie è stata cancellata lasciando in sospeso la guerra tra Luther e gli infetti

65
CONDIVISIONI

V-Wars cancellata da Netflix. Questa è la notizia del giorno che sconvolgerà i fan di The Vampire Diaries e, soprattutto, di Ian Somerhalder. L’epoca dei vampiri sembra essere ormai finita e non solo per quel che riguarda la storica serie The CW, ma anche la serie Netflix di cui molti attendevano la seconda stagione. Purtroppo non ci saranno nuovi episodi della serie e quindi quello che abbiamo visto nei primi episodi rimarrà così sospeso in aria senza un degno finale.

ATTENZIONE SPOILER!

I primi dieci episodi di V-Wars si sono conclusi all’apice di una vera e propria guerra. Mentre la senatrice e Luther annunciano una tregua  lanciando l’antidoto per curare gli infetti che viene avvelenano da Calix pronto a vivere in un mondo popolato solo dalla sua specie. Ava si è unita alle truppe mentre Luther viene ferito e si ritrova nelle mani del suo “rivale”. Lì non solo scopre che lui adesso è il nuovo capo dei Blood ma anche che il virus si diffonde attraverso l’acqua.

View this post on Instagram

#vwars @netflix

A post shared by Dr. Luther Swann (@drlutherswannofficial) on

A quanto pare non scopriremo mai se i protagonisti riusciranno a frenare la diffusione del virus oppure no e nemmeno il perché Calix sia diventato leader visto che Netflix ha cancellato V-Wars nonostante i continui appelli di Ian Somerhalder. Sui social molto spesso l’attore si è detto pronto per una seconda stagione e convinto che il progetto fosse valido e sarebbe andato avanti ma così non sarà.

Offerta
The Vampire Diaries - Stagioni 1-8 (38 DVD)
  • Paul Wesley, Ian Somerhalder, Nina Dobrev (Actors)

Secondo quanto riporta Variety, però, Netflix e Ian Somerhalder sono in trattative per collaborare a più progetti in futuro e quindi il “divorzio” è avvenuto in modo consensuale, almeno per quel che riguarda V-Wars. La notizia della cancellazione arriva insieme a quella del rinnovo dell’adattamento della serie Netflix di “Locke & Key”.

Al momento Ian Somerhalder non ha ancora commentato la notizia della cancellazione né dal suo account ufficiale e né da quello che aveva creato ad hoc per il suo personaggio durante le riprese. I fan hanno già preso d’assalto la sua ultima foto dicendosi delusi per un mancato e degno finale, forse saranno accontentati con un piccolo film? Non ci rimane che attendere che il protagonista di The Vampire Diaries dica la sua a riguardo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.