Elenco TV Samsung e LG compatibili con Disney+ tramite app

Modelli TV Samsung e LG supportati da Disney+ tramite app: gli elenchi completi

2
CONDIVISIONI

Disney+ piace a grandi e piccini, ed ha tutta l’aria di continuare a fare cose impressionanti da qui al prossimo futuro. Avete intenzione di abbonarvi (o magari l’avete già fatto sfruttando la promozione che prevedeva lo sconto di 10 euro sull’abbonamento annuale, fino al 24 marzo), e vorreste conoscere i modelli TV compatibili con la piattaforma? Finora sono stati Samsung e LG a pronunciarsi in merito (tenendo, però, presente che i modelli enunciati fatto capo al mercato americano, e che potrebbero esserci differenze nelle sigle rispetto alle controparti europee, in alcuni casi perfino assenti).

Disney+ è compatibile con le TV Samsung con sistema operativo Tizen e messi in vendita dal 2016 in poi, mentre non è supportato sui modelli con sistema operativo Orsay o con browser integrato. A questo indirizzo troverete l’elenco, suddiviso per categorie (Full HD TVs, LED TV, Premium UHD TVs, QLED 4K TVs, QLED 8K TVs, The Frame, The Serif, UHD TVs).

Per quanto riguarda il mondo delle TV LG, Disney+ risulta compatibile con gli apparecchi dotati di sistema operativo webOS 3.0 ed iterazioni successive (televisioni sempre lanciate a partire dal 2016, fino ad arrivare ai modelli commercializzati nel 2020, con webOS 4.5). A questa pagina potrete consultare l’elenco completo. Ci sarebbero, infine, le TV Sony: il colosso nipponico ha distribuito un’applicazione per eseguire l’accesso al mondo di Disney+ per tutti gli Android TV lanciati dal 2015 in poi. Sugli apparecchi supportati è anche possibile avvalersi dello streaming HDR in Dolby Vision e la riproduzione di brani musicali in Dolby Atmos (non tutti i contenuti del catalogo offerti dalla piattaforma di proprietà della ‘The Walt Disney Company’ presentano questa possibilità). Se la vostra TV non dovesse risultare compatibile con l’app Disney+ non preoccupatevi: potrete fruire della piattaforma anche tramite PC, dispositivi Android, iPhone, iPad, Fire Stick, Google Chromecast e console di gioco: troverete in questa guida tutte le istruzioni necessarie.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.