Dave Mustaine e la figlia Electra suonano Come Together dei Beatles per il Coronavirus e l’Alzheimer (video)

Il fondatore dei Megadeth recentemente ha annunciato di essere guarito dal tumore al 100%

25
CONDIVISIONI

Come le tante belle realtà che stiamo scoprendo in questi tempi dominati dal Covid-19, Dave Mustaine e la figlia Electra nelle ultime ore hanno deliziato i fan con un video ovviamente home-made in cui si cimentano in un featuring per suonare e cantare insieme la cover di Come Together dei Beatles, brano estratto da Abbey Road (1969) e del quale tantissimi artisti non si stancano di rendere tributo.

Il lockdown disposto dai governi locali per contenere – e possibilmente scongiurare – i contagi da Coronavirus sta costringendo in casa anche il frontman dei Megadeth ed ex Metallica

Dystopia
  • Audio CD – Audiobook
  • 02/01/2016 (Publication Date) - UNIVERSAL (Publisher)

Per questo Dave ed Electra Mustaine hanno scelto di salutare i follower dei canali social con un brano dei Fab Four. Il video, come specificato dalla stessa Electra, fa parte della campagna My Music Moments della Alzheimer’s Association. Nella didascalia leggiamo:

“Come together! Right now… quarantine! Ecco un piccolo momento di ‘My Music Moment’ con mio papà, Dave Mustaine, qualcuno che non vorrei mai perdere! Ecco perché i Mustaine rimangono a casa. Speriamo che facciate lo stesso anche voi! Lavatevi le mani, mantenete le distanze e abbiate cura di voi”.

Al termine del video padre e figlia si salutano toccandosi i pugni, per poi rimuovere i guanti di lattice. Mustaine senior, per l’intera esecuzione, indossa una mascherina. In calce, inoltre, Dave Mustaine riporta i termini dell’iniziativa My Music Moment:

“La Alzheimer Association ha messo in piedi una grande compilation di musica alla quale partecipano artisti pluripremiati, da Sting a Anthony Hamilton fino a Joan Jett, per fare in modo che tutti stiamo insieme virtualmente in questo periodo. La musica è medicina!”

Del resto Dave Mustaine conosce molto da vicino il morbo di Alzheimer. Sua suocera Sally Estabrook aveva lottato per diversi anni contro la malattia prima che si spegnesse nel 2014.

Le iniziative degli artisti che non si limitano a esibizioni organizzate per intrattenere il pubblico – vedasi #iosuonodacasa, un vero e proprio festival in scena tra le mura domestiche – si moltiplicano ogni giorno. Da circa una settimana e a seguito del lockdown ordinato da Boris Johnson per tutto il Regno Unito, Brian May dei Queen sta tenendo dei veri e propri corsi di chitarra sul suo canale Instagram esattamente come in Italia ha fatto Alex Britti.

Recentemente l’ex Metallica e fondatore dei Megadeth ha annunciato la sua totale vittoria sul cancro alla gola direttamente dal palco. Era la seconda metà di gennaio 2020, infatti, quando il musicista si trovava sul palco della SSE Arena di Londra e annunciava che il suo medico gli aveva comunicato la sua totale guarigione dal tumore.

Un anno fa, infatti, a Mustaine era stato diagnosticata la malattia e per curarla il musicista, come lui stesso ha riferito al pubblico sul palco di Londra, si è sottoposto a 51 trattamenti di radioterapia e 9 cicli di chemioterapia.

Per questo i Megadeth oltre ad aver pianificato nuovamente il tour hanno ripreso i lavori sul nuovo album, seguito ideale di Dystopia.

Tutto è ovviamente in pausa, oggi, e per questo Dave Mustaine e la figlia Electra si godono la famiglia e continuano a fare musica.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.