Annoiati? Provate Now TV gratis per 14 giorni (Serie TV, Intrattenimento e Cinema)

Now TV offre un periodo di prova gratuita di 14 giorni per i ticket Serie TV, Intrattenimento e Cinema

10
CONDIVISIONI

In questi giorni di quarantena spesso ci si ritrova a guardare serie TV e film in grande abbondanza: Netflix probabilmente regna sovrano, nel mezzo c’è il nuovissimo Disney+ che già sta facendo faville, ma occhio a non sottovalutare Now TV, l’Internet TV di Sky (già questo dovrebbe convincervi a dargli una possibilità, tanto più adesso che a breve ritorneranno nel catalogo della pay per view di Murdoch tutte le stagioni de ‘Il Trono di Spade’).

Non conoscete bene la piattaforma (magari non siete mai stati abbonati a Sky, quindi non avete idea dei contenuti proposti) e prima di sceglierla vorreste vedere con i vostri occhi quello che offre? Now TV mette sul piatto un periodo di prova gratuita di 14 giorni, ovvero un paio di settimane no stop per godervi i pacchetti ‘Serie TV‘, ‘Intrattenimento‘ (questi primi due ticket offrono serie televisive e show in HD) e ‘Cinema‘ (oltre 1000 film in HD) di Sky, in HD e su 2 dispositivi in contemporanea. L’offerta è sottoscrivibile entro il 21 aprile 2020, tenendo presente che dal quindicesimo giorno in poi i ticket si rinnoveranno al prezzo di 9,99 euro al mese (Serie TV e Intrattenimento), di 9,99 euro al mese (Cinema) e di 14,99 euro al mese (Cinema + Serie TV e Intrattenimento).

Potrete disdire in qualsiasi momento (comunque entro e non oltre il 13esimo giorno non volendo rinnovare i ticket) senza spese aggiuntive, potendo comunque continuare a fruire del periodo di prova di 14 giorni. Adesso, senza perderci in ulteriori chiacchiere (tanto ormai avete capito il concetto, potete procedere senza problemi e godervi lo spettacolo offerto da Now TV per ben due settimane senza sborsare un euro), diteci se correrete o meno ad attivare la prova gratuita di 14 giorni, e quale ticket deciderete di testare (magari tutti): l’indirizzo per l’attivazione è questo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.