Vasco Rossi su Canale5 per lo Speciale Tg5 del 24 marzo

Anche il Kom nello Speciale Tg5 in onda il 24 marzo in prima serata

6
CONDIVISIONI

Ci sarà anche Vasco Rossi su Canale5, nello speciale Tg5 nel quale si parlerà dell’emergenza Coronavirus che in questi giorni sta colpendo l’Italia. A darne notizia è la pagina ufficiale di Vasco Rossi, che annuncia la sua presenza durante la serata con un video esclusivo del quale non si conosce ancora il contenuto.

La quarantena di Vasco Rossi prosegue tra un racconto e l’altro

Il Kom è riuscito a tornare dagli Stati Uniti con l’ultimo volo, prima che Trump chiudesse ogni collegamento con l’estero. Vasco Rossi ha iniziato il suo periodo di quarantena nel suo Paese ma non si è arreso alla noia, con l’Ora di Storia che in questi giorni ha dedicato al racconto della sue maestre d’asilo.

“Eccome no, Suor Maria e Suor Carolina, le due suore sorelle che erano venute a Zocca per dirigere l’asilo Ronchi. Mi ricordo di loro, mi fan venire in mente che anche io sono stato all’asilo, con le suore, quando ero piccolo. Ancora negli anni ’80, Suor Maria ne era la direttrice mentre Madre Carolina la si vedeva spesso anche in paese. Ogni volta che la incontravo le facevo volentieri un’offerta. E poi, quando sono diventato un po’ famoso, ho voluto contribuire negli anni al mantenimento di quell’asilo, della mia infanzia a Zocca.

E continua:

“La suora che più ricordo è Suor Elvira, la mia prima maestra all’asilo che mi prese sotto la sua ala protettrice, mi insegnava anche a suonare il pianoforte. Aveva così tanta fiducia nelle mie capacità intellettive che mi fece saltare un anno (sono nato a febbraio), mi preparò pure agli esami delle elementari. Per me fu una rovina. Avevo 5 anni ed ero il più piccolo della classe e non capivo sempre tutto. Una volta suor Elvira mi mise in castigo perché avevo sbagliato la tabella dell’1. Non so per quale motivo a me non entrasse in testa ma ancora oggi mi chiedo perché quella punizione? Credeva forse che la prendessi in giro… O l’avevo delusa?”

Vasco suona Senza Parole con una chitarra antica

In questi giorni di isolamento domestico, Vasco Rossi ha anche sperimentato nuovi strumenti, come la chitarra che ha mostrato in uno dei suoi ultimi video in cui suona uno dei suoi grandi successi, Senza Parole, e che ha condiviso sui suoi canali social ufficiali nei quali è sempre molto attivo.

Le parole per la Festa del Papà del 19 marzo

Come tanti papà d’Italia, Vasco Rossi ha trascorso il 19 marzo in isolamento nella sua abitazione. Ciononostante, il rocker di Zocca ha voluto condividere un suo pensiero sull’essere genitori e sull’importanza di essere padre, specialmente in un momento complicato come quello che stiamo vivendo.

“Avere figli cambia tutto. Smetti di pensare solo a te stesso. Improvvisamente Non sei più tu il centro dell’ universo. Smetti di essere ego centrico! È certamente un’utile lezione di vita. Ecco perché non sono solo i figli che imparano dai genitori, ma è vero anche il contrario . Mi sono accorto di essere un padre nel momento in cui mi sono reso conto che io, che non avrei mai dato la vita per nessuno, per mio figlio non ci avrei pensato un attimo”.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.