Barone Rosso 23 marzo, Solo Flight: ci isoleremo dal rumore con qualche video e chiacchierando

Ho selezionato una serie di video da godersi insieme, compreso qualcosa dai concerti live di Vasco Rossi

69
CONDIVISIONI

Stasera torna il volo solitario del Barone Rosso con la versione Solo Flight.

Sarò in diretta dalle 20 fino a notte in contemporanea sulle homepage di

www.optimagazine.com

www.redronnie.tv

www.roxybar.tv

Poi sulle mie pagine social Facebook, YouTube, Periscope, Twich.

Accenderò diretta anche sul mio Instagram redronnieroxybar.

Saranno ore di pace, dove isolarsi dall’enorme rumore che vuole entrare dentro noi, dalla paura che vogliono iniettarci. Chiaramente non ci sarà nessuno presente in studio, quindi saremo senza musica live. Ho però selezionato una serie di video da godersi insieme, compreso qualcosa dai concerti live di Vasco Rossi, per godere di qualcosa che oggi ci è proibito: stare insieme ai concerti.

Ho intenzione anche di fare un’ultima parte della diretta di stasera facendo ascoltare dischi in vinile.

Poi naturalmente ci saranno le interazioni con chi chiede di intervenire via Skype utilizzando il mio contatto Red Ronnie Tv. Importante assicurarsi di poter utilizzare la telecamera del computer o dello smartphone..

Nel frattempo sono sommerso da whatsapp che mi mostrano video di opinioni, con tanto di prive, alternative a ciò che passano i TG o gli speciali TV. Sono quei video che, pur essendo più veri di tante news ufficiali, vengono classificati come complottismo, per screditarli.

Ho sempre evitato di diffonderli pubblicamente, ma non ho potuto fare a meno di amplificare un video fatto da Cris Ares in Giappone dove mostra una Tokyo serena, piena di gente che si diverte. Ma com’è possibile? Semplice, racconta Cris, grazie al farmaco Avigan che in Giappone funziona. Ma allora com’è possibile che non sia importato in tutto il mondo?

In Giappone stanno bene

In questo periodo ricevo tantissimi video o testimonianze. Non ho mai condiviso nulla. Questo documento fatto oggi a Tokyo in Giappone mi incuriosisce parecchio. Anche perché dimostra che lì non c’é paura. Non so chi sia il ragazzo che l’ha fatto. Né se quel farmaco che cita sia davvero efficace. Ma mi sento in dovere di condividerlo. … Dopo la pubblicazione nei commenti ho letto che questo ragazzo si chiama Cris Ares (non riesco a taggarlo ma nei commenti ci sono i tag della sua pagina). Chiaramente ci sono i soliti che sanno tutto e che la ritengono una bufala. Quelli invece che non hanno paraocchi hanno fatto ricerche e trovate link anche scientifici che confermano le parole di questo ragazzo sul farmaco.#coronavirus #covid19 #Avigan

Pubblicato da Red Ronnie su Sabato 21 marzo 2020

Dopo aver condiviso il suo video, ho parlato sabato notte al telefono con Cris e forse stasera ci collegheremo durante il Solo Flight:

Appena condiviso, ho poi mandato il video di Cris a tanti miei contatti, anche vertici politici e della comunicazione. L’ho inviato a Vittorio Sgarbi mentre era in diretta su Rete4 e ne ha parlato. Poi Massimo Giletti ci ha aperto il suo Non è L’Arena ieri sera. Ma, cosa più importante, il Governatore Zaia ha detto che intende sperimentarlo nel Veneto.

La cosa più importante è questa: non avere paura. Ci abbassa le difese immunitarie. A questo proposito pubblico parte di una mail che mi ha inviato una persona che lavora in un ospedale ma che è anche un esperto di una importante arte:

Sono anche Master Reiki e pratico altre discipline. Potrei partire con il citare la Metamedicina: Ogni malattia porta un messaggio a noi. Qualcuno chiama benattia quello che i più chiamano malattia. Ma andiamo al sodo.

Di seguito una pratica che è molto utile per sconfiggere ogni battere e virus nel caso ci visitino. 

Certo richiede un minimo di attitudine al lavoro su di SE, non essere dipendenti dall’esterno ma interagirvi autonomamente, ad essere aperti alla magia della vita e non credere che la mente e noi si sappia tutto.

La dinamica per affrontare le infezioni dei virus e dei batteri, è identica. 
Le emozioni represse, la fragilità caratteriale, e le difficoltà nel dichiarare la propria verità negli atteggiamenti, rendono carenti le difese immunitarie dell’organismo.

Quello che li accomuna è come attecchiscono nella cellula. 
Il comportamento virus/batterio è identico al rapporto umano. 
Dal momento che l’interesse di infettare la cellula è legato alla sopravvivenza dell’effetto virale o batterico, il tutto avviene per comunicazione emozionale

Questo perché accade?
Dipende molto da che tipo di rapporto abbiamo con noi stessi. 
Pensiamo e agiamo nella verità e nella libertà di quello che siamo, oppure mentiamo? 
Siamo sinceri con il mondo attorno a noi, oppure i nostri si e no sono superficiali e poco veritieri? 
Quante volte diciamo di si ed invece è no e viceversa?

Come possiamo trattare le nostre cellule malate?
Innanzi tutto occorre fare un vero esame di coscienza, iniziare a comprendere la natura delle nostre risposte. 
Rafforzare i No, tanto quanto i Si. 
Perché, più manifesti la tua energia più diventi l’espressione della stessa. 
Più si mente e più il nostro sistema immunitario si indebolisce e le situazioni spiacevoli accadono. 
Una volta riconosciuto il perché delle mancate verità, si inizia la procedura di espulsione del virus/batterio.

A questo punto si può procedere con la parte finale della tecnica per debellare i batteri /virus 

Si richiama l’attenzione di tutte le cellule. 
E gli si ordina: “Rivivete, rivivete tutto il trauma subito… rivivetelo tutto.” 
Mentre si ripete la frase si visualizza di riempire le cellule contagiate, di energia di colore bianca. 
Quando l’energia bianca arriva alla sua saturazione, si pronuncia la 
seguente frase:” Aumento la vostra energia di un’ottava superiore alla frequenza del virus”.  
Questo comporta la morte del virus, perché non ha più le condizioni ottimali per vivere. 

Magia? Si quella della vita.

Stasera nel Barone Rosso Solo Flight che faremo insieme cercheremo di innalzare le nostre difese immunitarie rasserenando le cellule del nostro corpo con frequenze positive.

Ti aspetto. Condividi questo post e soprattutto la diretta di stasera.

www.redronnie.tv

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.