Tutti i migliori album dei Green Day da acquistare nel 2020

Quali sono i migliori album dei Green Day da acquistare? Scoprilo!

6
CONDIVISIONI

I Green Day hanno saputo proporsi in modo totalmente differente dalle altre band punk degli anni ’90, unendo alla ribellione nei confronti della società un’anima pop commerciale. Il trio di americani è riuscito a vendere oltre 85 milioni di dischi nella sua carriera, una storia iniziata nel 1990 che dura da circa 30 anni. Ecco quali sono gli album dei Green Day da acquistare, per completare la propria collezione e godersi le sonorità del gruppo in tutte le varie sfumature.

Bullet In A Bible 

Chi vuole assistere a uno show dal vivo può comprare l’album Bullet In A Bible, disponibile sia in CD che nella versione Blu-ray. Uscito il 15 novembre del 2005 propone la registrazione del concerto al National Bowl, realizzato nel Regno Unito durante il tour mondiale di American Idiot. Dentro sono presenti soltanto 14 brani rispetto alle 20 tracce suonate sul palco davanti a più di 130 mila fan, in una due giorni di musica dal vivo indimenticabile. Tra i pezzi inclusi ci sono American Idiot, Basket Case, Minority, Holiday e Jesus Of Suburbia.

Bullet In A Bible
  • Audience Rating: G (audience generale)

Kerplunk 

Secondo album dei Green Day e primo vero successo internazionale, Kerplunk esce nel 1992 e vende oltre 4 milioni di copie, dopo la presentazione ufficiale con il disco di esordio 39/Smooth. All’interno ci sono 16 tracce, un disco semplice e disarmante per quanto riesce ad essere diretto e incisivo. Bellissima la ballata Christie Road, per poi passare al pop punk con i brani One On My Lies e Private Else. Dopo questo album e l’uscita di Dookie il gruppo verrà seguito da una serie di grandi etichette, perdendo un po’ del fascino degli albori, da rivivere acquistando questo stupendo lavoro giovanile

Kerplunk-Reissue
  • Audio CD – Audiobook
  • 09/19/2007 (Publication Date) - Epitaph (Publisher)

21st Century Breakdown

Con 21st Century Breakdown i Green Day sono decisamente più maturi, lontani dallo stile ribelle e canzonatorio degli esordi, mettendo insieme 18 brani prorompenti e leggeri. La band di Billie Joe è ormai un gruppo di star, come dimostra l’abbondanza di contenuti inseriti in questo disco, il quale prosegue sulla falsariga di American Idiot. Fra le tracce meglio riuscite Know Your Enemy, Christian’s Inferno, Viva la Gloria? e 21 Guns, oltre ovviamente al singolo 21st Century Breakdown che dà il nome all’intero album. 

21St Century Breakdown
  • Song Of The Century - Act I Heroes And Cons
  • 21st Century Breakdown

Father Of All Motherfuckers 

Per i fan in trepida attesa ecco finalmente l‘album dei Green Day 2020, l’ultimo lavoro del gruppo Father Of All Motherfuckers. Con appena 26 minuti di registrazioni la band torna alle origini, con tracce brevi ed energiche in tipico stile Green Day, per offrire un ascolto rapido e non impegnativo. Sebbene siano trascorsi 30 anni dal loro debutto, i tre californiani continuano con il loro percorso di vita spensierato, proponendo 10 brani punk come Oh Yeah!, Sugar Youth, Do You Wanna Touch Me (Oh Yeah) e ovviamente Father Of All Motherfuckers

Offerta
Father Of All...
  • Father
  • Green

Dookie 

L’album dei Green Day Dookie risale al 1994 ed è il terzo disco in studio della band americana, un successo planetario con oltre 18 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Il trio originario della California si affaccia per la prima volta al grande pubblico internazionale, proponendosi con brani del calibro di Basket Case, When I Come Around e Welcome Paradise. Iconica la copertina con le caricature animate, mentre per quanto riguarda la sostanza i Green Day si posizionano come reale alternativa al grunge di quei tempi.

Dookie
  • Audio CD – Audiobook
  • 03/06/2013 (Publication Date) - Warner Music (Publisher)

American Idiot 

Tra i migliori album dei Green Day American Idiot si merita un posto d’eccezione. Il disco pubblicato nel 2004 vende soltanto negli USA oltre 6 milioni di copie, superando i 15 milioni in tutto il mondo e aggiudicandosi anche un Grammy come miglior album rock nel 2005. Nella tracklist la ballata Wake Me Up When September Ends, il singolo American Idiot e la super hit Boulevard of Broken Dreams, senza dimenticare anche la suggestive Jesus of Suburbia. Tema centrale la critica allo stile di vita americano e l’intrusione dei mass media. 

On The Radio

L’ultimo album dal vivo dei Green Day è On The Radio, rilasciato nel 2012 e oggi disponibile sia nella versione CD audio sia in quella vinile per gli appassionati del vintage e del retrò. La registrazione è avvenuta negli Stati Uniti, esattamente a East Orange in New Jersey nel 1992, uno show dove Billie Joe Armstrong, Tré Cool e Mike Dirnt animano migliaia di giovani sulle note di Welcome Paradise e altri 19 pezzi di puro punk stile Green Day. Per una collezione da completare è senza dubbio un disco da comprare, uno dei migliori live della band americana.

On the Radio
  • Audio CD – Audiobook
  • Chrome Dreams (Publisher)

Warning 

Disponibile su Amazon anche nella versione da collezione in vinile, l’album dei Green Day Warning è un disco da avere assolutamente per apprezzare appieno la band americana. Billie Joe, Tré Cool e Mike Dirnt mettono insieme 12 semplici canzoni senza troppe pretese, dove si sentono le molteplici ispirazioni del gruppo che si rifanno a tutti i loro idoli musicali. Nella tracklist del disco i singoli Warning, Minority, Waiting e Macy’s Day Parade. 

Nimrod 

Nel 1997 i Green Day escono con l’album Nimrod, riscuotendo un discreto risultato di vendite, sebbene non all’altezza dei successi precedenti di Dookie e Insomniac. Nimrod è un disco di sperimentazione, in cui vengono trattati argomenti complessi come l’alcolismo e il rapporto tra figli e genitori, compresa un’analisi del giudizio morale nei confronti delle nuove generazioni. I Green Day lo fanno senza prendersi troppo sul serio, come ormai hanno abituato chi li segue, proponendo brani come King For A Day, Nice Guys Finish Last e Time Of Your Life. 

Nimrod
  • Nimrod by GREEN DAY (1997-10-14)
  • Audio CD – Audiobook

Greatest Hits: God’s Favorite 

Nel 2017 viene rilasciata la raccolta Greatest Hits: God’s Favorite, un album con il quale i Green Day festeggiano 27 anni di carriera nel panorama della musica underground. Senza dubbio è un LP da non perdere per i fan del gruppo, un vero e proprio viaggio musicale che ripercorre tutta la storia della band statunitense. Tra i brani selezionati per questo disco di grandi successi ci sono Basket Case, Minority, Warning, Holiday, Know Your Enemy e Ordinary World con la partecipazione di Miranda Lambert.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.