La solidarietà milionaria di Rihanna contro il Coronavirus, così la popstar aiuterà medici e malati

L'impegno di Rihanna per le organizzazioni impegnate nella lotta al Coronavirus, 5 milioni di dollari donati con una raccolta fondi della sua fondazione benefica

258
CONDIVISIONI

Rihanna ha schierato in prima linea la sua fondazione benefica, sempre attiva quando si tratta di promuovere progetti di contrasto alla povertà e alle disuguaglianze nei paesi meno sviluppati del mondo, per combattere il nemico invisibile che ha scatenato una pandemia dalle caratteristiche inedite.

L’iniziativa di Rihanna contro il COVID-19

Contro la diffusione del Coronavirus, Rihanna ha deciso di donare tramite la Clara Lionel Foundation la cifra massiccia di 5 milioni di dollari, che andranno a sostegno di iniziative per combattere l’epidemia da COVID-19 in diversi Paesi del mondo. I fondi verranno utilizzati sia sul fronte della prevenzione che nel sostegno delle attività sanitarie, sia negli USA che in Paesi emarginati.

Destinatarie dei fondi saranno diverse organizzazioni sanitarie e benefiche che operano in prima linea contro la pandemia negli Stati Uniti, nei Caraibi e in Africa, in modo che possano procurare scorte di materiale sanitario, cibo, farmaci, attrezzature e tutto quanto sarà necessario a supportare l’attività di contrasto al virus. Il direttore esecutivo della Fondazione ha annunciato in una nota l’impegno contro il virus, specie in quelle realtà già colpite dalla povertà estrema come Haiti e il Malawi. “Non è mai stato più importante o urgente proteggere e preparare comunità emarginate e senza servizi, quelle che saranno maggiormente colpite da questa pandemia” si legge in una nota della Fondazione.

Gli scopi della raccolta fondi

I 5 milioni già stanziati andranno, tra le altre organizzazioni, a Direct ReliefFeeding AmericaPartners in Health, al fondo di solidarietà COVID-19 dell’Organizzazione mondiale della sanità e all’International Rescue Committee. Con la raccolta fondi attivata sul sito, le organizzazioni prescelte riceveranno progressivamente altre risorse da destinare a vari scopi: potranno così finanziare le banche alimentari al servizio delle comunità a rischio e degli anziani negli Stati Uniti, le attività diagnostiche e terapeutiche in Stati come come Haiti e Malawi, anche a supporto delle comunità native, l’acquisto di dispositivi di protezione per operatori sanitari negli ospedali e nei laboratori diagnostici, la distribuzione di respiratori, la creazione e manutenzione di unità di terapia intensiva e l’accelerazione dello sviluppo di vaccini e di altre terapie in tutto il mondo. Parte delle risorse servirà anche a finanziare la formazione degli operatori sanitari, le attività di prevenzione della catena di trasmissione del contagio e di contenimento nei Paesi più esposti alla propagazione del COVID-19.

Come partecipare alla raccolta fondi di Rihanna

La Clara Lionel Foundation è stata fondata nel 2012 da Rihanna e da allora sostiene e finanzia interventi di emergenza e progetti per garantire il diritto all’istruzione in tutto il mondo. Sul sito della Fondazione è possibile donare somme a partire da 25 dollari, sia una tantum che con una donazione mensile.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.