Il tour 2020 di Tiziano Ferro e l’emergenza Coronavirus, parla l’artista

"L'atteggiamento è di totale positività, sperando che l'estate 2020 ci restituisca gioia"

84
CONDIVISIONI

Il tour di Tiziano Ferro dovrebbe partire il 30 maggio da Lignano Sabbiadoro ma, visto il periodo particolare che stiamo vivendo in Italia, in molti si interrogano sull’effettiva possibilità di svolgimento dei concerti in programma.

Il Coronavirus obbliga gli italiani a rimanere in casa e il decreto attualmente in vigore – valido fino al 3 aprile – sospende ogni attività non strettamente necessaria e cancella ogni evento, manifestazione di qualsiasi tipo e concerto.

Sono tanti gli spettacoli annullati o posticipati, tanti i tour di artisti italiani ed internazionali rimandati o da riprogrammare. Tra gli ultimi concerti spostati ci sono quelli di Nick Cave in programma a giugno a Roma e Milano. Lecito chiedersi cosa succederà ai concerti di Tiziano Ferro negli stadi.

Cosa ne sarà del tour negli stadi di Tiziano Ferro per l’album Accetto Miracoli? L’artista ne ha parlato in diretta su Instagram con Laura Pausini.

La diretta ha sfiorato quota 40.000 collegati contemporanei e ha visto i due artisti duettare sulle note di Non Me Lo So Spiegare in un esperimento perfettamente riuscito. I due hanno parlato anche dei loro progetti futuri.

Nel futuro di Laura Pausini c’è il concerto Una, Nessuna, Centomila in programma a Campovolo (Reggio Emilia) per il 19 settembre. 7 donne contro la violenza sulle donne, già in vendita i biglietti. Si esibiranno Fiorella Mannoia, Emma, Alessandra Amoroso, Giorgia, Elisa, Gianna Nannini e Laura Pausini.

Tiziano Ferro, invece, dal 30 maggio dovrebbe essere in tour negli stadi e il condizionale, vista l’emergenza sanitaria da Covid-19 che stiamo vivendo, è d’obbligo. Lo stesso artista ne ha parlato con serenità spiegando di essere in attesa di comunicazioni. Live Nation ha già comunicato che presto potrà fornire notizie certe in merito ai prossimi eventi dal vivo. Non resta, dunque, che attendere.

“Non ci nascondiamo dietro a un dito”, dice Tiziano Ferro in diretta. “Non mi sono mai esposto fino ad ora, stiamo vivendo giorno per giorno”.

Non ci sono state cancellazioni per ora e speriamo che continui così e che l’estate ci possa veder rinascere”, continua l’artista. “Ovviamente sarete i primi a sapere e l’atteggiamento è di totale positività, sperando che l’estate 2020 ci restituisca gioia”.

Una sola alternativa: attendere informazioni e comunicazioni ufficiali in merito ai prossimi spettacoli e all’effettiva possibilità di dare avvio alla tournée. Intanto Tiziano Ferro è al lavoro sulla scaletta e sulle scenografie e di recente ha realizzato l’intro del tour.

“Per ora aspettiamo. Sto cantando, scrivendo la scaletta, lavorando con gli scenografi, come se nulla fosse. Ieri ho fatto l’intro del tour, dobbiamo aspettare. Aspettiamo, non ci sono ancora notizie”.

Le date del tour di Tiziano Ferro

30 maggio 2020 Lignano Sabbiadoro, Stadio G.Teghil
5, 6 e 8 giugno 2020 Milano, Stadio San Siro
11 giugno 2020 Torino, Stadio Olimpico
14 giugno 2020 Padova, Stadio Euganeo
17 giugno 2020 Firenze, Stadio Franchi
20 giugno 2020 Ancona, Stadio Del Conero
24 giugno 2020 Napoli, Stadio San Paolo
27 giugno 2020 Messina, Stadio San Filippo
3 luglio Bari 2020, Stadio San Nicola
7 luglio 2020 Modena, Stadio Braglia
11 luglio 2020 Cagliari, Fiera
15 e 16 luglio 2020 Roma, Stadio Olimpico

Il tour di Tiziano Ferro, per il momento è da considerarsi confermato. Si attendono aggiornamenti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.