Nuova email truffa su PayPal da service@intl.paypal.com: “Il tuo account è stato limitato”

Prime informazioni su una nuova email che potrebbe fare non poche vittime, secondo quanto abbiamo raccolto

3
CONDIVISIONI
service@intl.paypal.com

Mi risulta in distribuzione, anche per esperienza diretta, una nuova truffa riguardante Paypal, considerando il fatto che oggi 18 marzo ho ricevuto una comunicazione apparentemente del team, con email del mittente riconducibile a service@intl.paypal.com. Si tratta chiaramente di uno stratagemma concepito per rubare le vostre credenziali, in linea con quanto abbiamo osservato circa un anno fa sulle nostre pagine, in occasione dell’ultimo report che abbiamo condiviso sullo stesso filone.

Attenzione al mittente service@intl.paypal.com e alla nuova truffa su Paypal

Cosa dice questa nuova email truffa riconducibile a PayPal? Premesso che il noto marchio in questo caso sia solo una vittima della catena che sta girando, l’utente finale viene allertato sul fatto che sarebbero state implementate delle limitazioni per il proprio conto. Questa, dunque, la leva utilizzata dalla comunicazione che ha come mittente service@intl.paypal.com, nel tentativo di indurre il destinatario a cliccare sul link a fine messaggio. Quest’ultimo, infatti, serve ai malintenzionati per reindirizzare le vittime su un sito terzo. Il messaggio è il seguente:

Salve, cliente. Abbiamo limitato il tuo account. Dopo una recente revisione dell’attività del tuo account, abbiamo accertato che stai violando la Politica di utilizzo accettabile di PayPal. Effettua il login per confermare la tua identità e rivedere tutte le tue attività recenti. Puoi trovare la Politica di utilizzo accettabile di PayPal completa facendo clic su Legale nella parte inferiore di qualsiasi pagina PayPal“.

Ci sono alcuni errori grammaticali e di punteggiatura all’interno del messaggio email appena riportato e apparentemente inviato da Paypal. Già questo dovrebbe indurci a pensare che siamo al cospetto di una tentata truffa. Il consiglio? Uscite dalla vostra casella di posta elettronica, ignorando il messaggio arrivato da service@intl.paypal.com, per poi controllare separatamente eventuali notifiche nel vostro conto. Senza selezionare link all’interno di strane email.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.