Una bufala il treno Covid-19 dal Kansas: la foto del 19 settembre ha una scritta modificata

Diversi motivi per smentire la teoria complottista sul treno che a settembre 2019 è stato immortalato negli Stati Uniti

323
CONDIVISIONI
Treno Covid-19

Sta circolando ancora oggi 16 marzo una foto che ci mostra quello che sui social è stato ribattezzato il cosiddetto “treno Covid-19“. Si tratta, a conti fatti, dell’ennesima bufala a proposito del Coronavirus, dopo quella che abbiamo portato alla vostra attenzione in mattinata a proposito della resistenza del virus sull’asfalto per nove giorni (con tutti i rischi del caso connessi anche alle nostre scarpe). Ci sono diverse buone ragioni per considerare fake la foto in questione e questa mattina proverò ad illustrarvele.

Perché è una bufala la foto del treno Covid-19

Provando a seguire un certo ordine, posso menzionare in primo luogo quanto riportato da Giornalettismo. Si tratta di un’altra fonte autorevole in termini di debunking, che sottolinea soprattutto la forma della scritta. L’identificazione testuale del treno Covid-19, infatti, non è coerente con la curvatura della sua superficie, considerando il fatto che il convoglio non si trovi in posizione perfettamente allineata rispetto a chi ha scattato la foto. E questo rappresenta già di suo un evidente indizio sul fatto che la stessa scritta sia stata modificata (o aggiunta) con appositi programmi.

C’è poi un’altra serie di aspetti da prendere in esame per smontare quest’altra teoria complottista. Ad esempio, se da un lato pare essere vero che la foto risalga allo scorso 19 settembre 2019, durante il transito del treno in Kansas, allo stesso tempo convogli di questo tipo devono seguire direttive precise negli Stati Uniti per quanto concerne le sigle. Ad esempio, quella che caratterizza il treno Covid-19 in realtà non rientra tra quelle previste dalla legge, che dal canto suo contempla sequenze formate da quattro lettere e da alcuni numeri.

Tutti questi approfondimenti, al netto della considerazione più banale. Il Coronavirus, infatti, non è trasportabile per la sua stessa struttura e costituzione. Insomma, mettiamo da parte le presunte foto riguardanti il finto treno Covid-19.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.