Limiti di velocità in Italia su Google Maps: basta contravvenzioni

I limiti di velocità arrivano su Google Maps anche in Italia: l'attesa finalmente è finita

8
CONDIVISIONI

Il Coronavirus si fa sentire praticamente in quasi tutti gli aspetti della nostra vita, spostamenti compresi, inibiti dalle più che corrette restrizioni previste dal provvedimento ministeriale (immaginate cosa potrebbe succedere se ciascuno di noi se ne andasse in giro indisturbato). Probabilmente ve ne sarete accorti in pochi, ma Google Maps, come riportato da ‘androidworld.it‘, ha introdotto in Italia le indicazioni circa i limiti di velocità da non superare.

Non parliamo di una funzionalità inedita, di cui non si era mai sentito dire nulla fino a questo momento, bensì di un’opzione che nel nostro Paese finora si era vista poco. Per adesso le segnalazioni arrivano forti per quanto riguarda i dispositivi Android, ma non vediamo perché la questione non debba interessare anche iOS (se siete utenti iPhone, o magari conoscete personalmente gente che già dispone dei limiti di velocità di Google Maps sul proprio melafonino, magari potete segnalarcelo voi stessi lasciando un commenti a questo articolo). Da questo momento in poi, percorrendo un qualsiasi tratto stradale, al fianco del tachimetro (misura della velocità istantanea di un mezzo di trasporto, e quindi della sua velocità di percorrenza), troverete anche l’indicazione esatta del limite di velocità da non superare per non incappare in sanzioni e per evitare a priori sinistri di qualsiasi genere.

Per chi è solito utilizzare Google Maps come navigatore per i suoi spostamenti, l’indicazione del limite di velocità sarà una manna dal cielo (contribuirà senz’altro a farvi rispettare quanto previsto dal Codice della Strada, naturalmente in maniera più puntuale rispetto a quanto magari già faceste prima). L’opzione verrà aggiunta gradualmente nel giro dei prossimi giorni (trattasi di un aggiornamento lato server, ma bene fareste anche a controllare di star utilizzando l’ultima versione disponibile di Google Maps, collegandovi a questo indirizzo).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.