Stop alle riprese di Stranger Things 4 e di tutte le serie Netflix: David Harbour torna ad essere Elliot Hirsch di The Newsroom

Si ferma la produzione di Stranger Things 4 e di tutte le altre serie Netflix per il Coronavirus

1
CONDIVISIONI

Stop alle riprese di Stranger Things 4. Questo è l’ultimo in ordine di arrivo dagli Usa dove il Coronavirus è arrivato in tutta la sua potenza mettendo paura proprio come ha fatto nel nostro Paese. Gran parte dei set delle serie tv, per non dire tutti, stanno chiudendo uno ad uno e mentre Disney + ha fermato le riprese di tutti i pilot delle sue nuove serie, Netflix si sta adeguando sia negli Usa che in Canada. Proprio per questo è arrivato anche lo stop alle riprese di Stranger Things 4 a pochi giorni dal suo via.

Proprio qualche giorno fa vi avevamo mostrato le prime foto in arrivo dal set di Atlanta annunciando poi il trasloco in New Mexico per nuove storie e un nuovo sfondo ma, a quanto pare, tutto questo dovrà attendere. Anche la produzione di Stranger Things 4 si è fermata così come quella di molte altre serie e tutto è rimandato almeno di quindici giorni.

La diffusione dell’epidemia di Coronavirus ha iniziato a influenzare ampiamente l’industria dell’intrattenimento e ora Netflix si sta unendo alla mischia interrompendo la produzione sui suoi progetti originali almeno due settimane e questi includono anche show come Stranger Things e Grace & Frankie. La nota positiva è che se la produzione si fermerà davvero solo per un paio di settimane la messa in onda non ne risentirà ma, in caso contrario, la programmazione della prossima stagione televisiva potrebbe davvero subire grossi cambiamenti.

Il Sottosopra
  • La casa dei Byers contiene un portico con mobili, soggiorno, sala da...
  • La sala da pranzo comprende una poltrona, le scatole delle luci di...

Dall’altro lato, invece, anche gli attori presto seguiranno la scia degli artisti italiani e si riverseranno sui social come valvola di sfogo in questi giorni di chiusura forzata. Il primo lo ha già fatto e arriva proprio dal set di Stranger Things 4. Naturalmente parliamo di David Harbour, l’amato sceriffo Hopper che ha preso la palla al balzo per punzecchiare uno dei suoi storici personaggi ovvero l’anchorman Elliot Hirsch in The Newsroom della HBO con tanto di piccola frecciatina a quello che sta andando in onda in questi giorni in cui è costretto in casa:

“È in tempi di crisi come questi che sono grato che stupidi giornalisti falsi come Elliot siano in onda, molto più interessato al conteggio dei suoi follower su Twitter che ai fatti. Buon viaggio, gobba, non vogliamo che tu ci dica di lavarci le mani!”.

Ecco il suo post di ieri:

Al momento non ci sono notizie ufficiali sul ritorno sul set ma tutto dipenderà da come si evolverà la situazione negli Usa nei prossimi giorni. Le produzioni sono sospese per due settimane ma con la possibilità di prolungare questo periodo di stop.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.