Nessuna bufala Coronavirus sul blocco mascherine dalla Germania e sui 550 miliardi

Protagonista la Germania: pronti 550 miliardi per l'economia nazionale, l'UE chiede di rimuovere il blocco delle mascherine

61
CONDIVISIONI

Il Coronavirus non sta tenendo sotto scacco solo l’Italia, ma anche molti altri Paesi europei (non a caso l’OMS ne ha dichiarato lo stato di ‘pandemia‘). Non c’è terreno più fertile di questo per le bufale, anche se le questioni dei 550 miliardi della Germania e del blocco delle mascherine sono entrambe vere (sebbene non direttamente collegate tra loro). Il governo tedesco, come riportato dal ‘corriere.it‘, sarebbe pronto a stanziare almeno 550 miliardi di euro per contrastare l’emergenza da Coronavirus dal punto di vista economico.

Un tesoretto di soldi pubblici senza limiti: il ministro delle Finanze Olaf Scholz (Spd) lo ha dichiarato apertamente qualche ora fa. Il morbo sta travolgendo anche il made in Germany: i teutonici affronteranno la situazione così. C’è in programma un sistema di prestiti senza limiti, in modo da tutelare imprese e lavoratori. Il ministro dell’Economia Peter Altmeier (Cdu) ha spalleggiato anch’egli quella che pare essere più di un’ipotesi, parlando di una misura economica senza eguali nella storia della Germania fin dall’epoca del Dopoguerra. I 550 miliardi serviranno a tenere botta alla diminuzione degli stipendi dei lavoratori obbligati al part-time e per assicurare il credito necessario agli imprenditori in difficoltà.

Nel frattempo, l’UE ha lanciato il suo monito nei confronti della Germania circa il blocco delle mascherine: come riportato da ‘lastampa.it‘, la Commissione ha intimato a Berlino di apporre subito le giuste modifiche al provvedimento per venire incontro all’Italia (l’Unione europea sarebbe pronta ad istituire una procedura di infrazione con percorso accelerato per il blocco mascherine, non una bufala come molti avevano pensato). Se la Germania non rimuoverà la restrizione, l’UE lancerà un procedimento immediato nei confronti di Berlino, che, dal canto suo, all’inizio di questa settimana, ha introdotto alcune eccezioni (una deroga minima per gli ordini provenienti dall’Europa, che dovranno però prima essere autorizzati dal governo centrale, cosa che l’UE non ha trovato soddisfacente). Alla fine, entrambe le notizie non erano dei fake: né quella dei 550 miliardi di euro del governo tedesco, né quella del blocco mascherine dalla Germania. Speriamo si arrivi al giusto compromesso per il bene di tutti.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Commenti (2):
Walter

E invece sono fake. Le mascherine sono state sbloccate (erano ferme temporaneamente per un decreto antivirus) mentre i 550 miliardi, non sono soldi UE ma soldi del governo tedesco. Al contrario dell’Italia, in Germania la gente paga le tasse e i soldi ci sono.

Luiginio Virgili

Guardi che i 550 miliardi sono garanzie , per l’accesso al credito , ( di cui solo 100 aggiuntive) , non deficit pubblico e/o sovvenzioni dallo stato .

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.