Cosa leggere in quarantena, i migliori servizi gratuiti per libri, quotidiani, riviste e fumetti

Ebook, quotidiani, riviste, fumetti... Le case editrici italiane hanno messo a disposizione dei lettori davvero di tutto: ecco un riepilogo per esser certi di non perdersi nulla

93
CONDIVISIONI

Non di sola tv vive l’uomo. Se anche Netflix ha rinunciato a chiederti Stai ancora guardando?, forse è il caso di lasciar perdere lo streaming e passare alla parola scritta. Ma cosa leggere in quarantena?

Per rispondere all’emergenza coronavirus molti siti, piattaforme e applicazioni hanno deciso di rendere disponibili gratuitamente i propri contenuti testuali. Libri, quotidiani, riviste, fumetti… c’è davvero di tutto. Facciamo un po’ d’ordine per essere certi di non lasciarci sfuggire nulla.

Libri da leggere in quarantena

Alla domanda Cosa leggere in quarantena? sembrano disposte a rispondere molte delle principali case editrici italiane. Adelphi, ad esempio, ha comunicato di aver reso scaricabile gratuitamente l’ebook In Cerca di Guai di Mark Twain, per esplorare il Far West senza muoversi di casa.

Se invece ci si iscrive alla newsletter di Adelphi si può scegliere anche un ebook fra Moby Dick di Herman Melville e Suite Francese di Irène Némirovsky.

Fra i titoli scaricabili gratuitamente su IBS c’è invece Ante-virus. Come Gestire Rischi e Paure Virali, Nella Società del Web, dello psicoterapeuta Andrea Sales. L’ebook è un volume chiaro e informato in cui si prova a mettere a fuoco cosa ci stia accadendo dal punto di vista psicologico durante questa crisi sanitaria.

Mondadori risponde con un ampio catalogo di ebook italiani scaricabili gratuitamente e da leggere tamite l’app Kobo Books. Chi preferisce i libri in formato cartaceo può approfittare invece della spedizione gratuita per tutto il mese di marzo con un ordine minimo di 5€.

Bertoni Editore, infine, consente ai lettori di scegliere un titolo fra quelli disponibili sul sito, inviare un’email a j.bertoni@outlook.it con nome, cognome e libro scelto, e riceverlo in formato digitale.

Queste lunghe giornate di quarantena possono essere una buona occasione per familiarizzare con gli audiolibri o ascoltarne ancora di più. La piattaforma Audible di Amazon mette a disposizione un periodo di prova gratuita di 30 giorni, durante i quali è possibile esplorare un catalogo di oltre 50.000 titoli.

Si va dai bestseller internazionali ai grandi classici senza tempo, passando per i migliori podcast nostrani e le storie di autori emergenti. Qualche esempio? Su Audible si trova l’ormai popolarissima saga dei Florio ne I Leoni di Sicilia, l’acclamato bestseller di Viola Ardone Il Treno dei Bambini e il nuovo podcast di Pablo Trincia Il Buio.

Simile, ma con le sue peculiarità, la piattaforma di audiolibri e podcast Storytel, il cui periodo di prova gratuita dura 14 giorni. In due settimane ci si può dedicare all’ascolto dell’ormai imperdibile collana de L’Amica Geniale di Elena Ferrante, del caso editoriale M. Il Figlio del Secolo di Antonio Scurati e moltissimi altri successi di oggi e di ieri.

[Aggiornamento 18/03/2020]

La lista degli editori disposti a offrire gratuitamente i propri contenuti si allunga ogni giorno di più. Alle opzioni già illustrate si associa ora anche Bookrepublic: basta collegarsi al sito ufficiale per scegliere un ebook, scaricarlo e leggerlo sul proprio dispositivo senza pagare nulla. L’iniziativa è valida per un solo titolo e fino al 5 aprile.

[Aggiornamento 23/03/2020]

Prosegue l’iniziativa di Adelphi, che da questa settimana promette nuovi ebook ogni giorno a prezzi super scontati.

Riassunto delle nostre iniziative di “solidarietà digitale”:L’ebook “In cerca di guai” di Mark Twain è in omaggio, e…

Pubblicato da Adelphi Edizioni su Giovedì 19 marzo 2020

Da alcuni giorni, inoltre, i lettori emiliano-romagnoli hanno la possibilità di accedere gratuitamente ai contenuti di oltre mille biblioteche della regione. Secondo quanto riportato da Repubblica, infatti, è aperto l’accesso alla MediaLibraryOnLine (Mlol), che mette a disposizione sia pubblicazioni protette da diritti (più di 35mila ebook, 7mila tra riviste e quotidiani italiani e stranieri, 700 audiolibri), sia risorse ad accesso libero, selezionate dalla rete in collaborazione con i bibliotecari (oltre un milione tra ebook, audiolibri, immagini, mappe, banche dati, e-learning e app).

Giornali e riviste da leggere in quarantena

Non che le cose da leggere in quarantena debbano limitarsi alla narrativa. Chi preferisce approfittare di quest’inatteso tempo libero per informarsi su temi specifici – arredamento, spettacolo, cucina… – può usufruire degli abbonamenti trimestrali gratuiti messi a disposizione dal Gruppo Mondadori.

Secondo Solidarietà Digitale le modalità di accesso al servizio sono al momento in fase di aggiornamento, tuttavia una volta ripristinate consentiranno l’accesso a riviste digitali quali CasaFacile, Donna Moderna, Chi, Focus, Focus Junior, Focus Storia, GialloZafferano, Grazia, Icon, Icon Design e Tv Sorrisi e Canzoni.

Per rimanere aggiornati su tutte le novità relative all’emergenza coronavirus – e riscoprire i principali fatti di cronaca internazonale – ci sono invece La Stampa e La Repubblica, con i rispettivi 25.000 abbonamenti gratuiti alle versioni digitali dei quotidiani.

Scegliere cosa leggere in quarantena è un po’ più semplice anche grazie a Condé Nast. Il servizio permette infatti a tutti i cittadini italiani di leggere gratuitamente per tre mesi le sue principali riviste in formato digitale, a partire dal 13 marzo. Si tratta di Vanity Fair, Vogue, Wired, GQ, La Cucina Italiana, AD e Traveller.

Per approfittare di questa ghiotta opportunità è sufficiente scaricare la copia del magazine scelto dalla relativa app, a sua volta scaricabile da Google Play o App Store. A quel punto è sufficiente cliccare su Free Pass, registrare l’account e inserire uno di questi codici: VF4YOU per Vanity Fair, VOGUE4YOU per Vogue, WIRED4YOU per Wired, GQ4YOU per GQ, LCI4YOU per La Cucina Italiana, AD4YOU per AD, TRAVELLER4YOU per Traveller.

Chi non teme l’imbarazzo della scelta può puntare infine su Readly, la Spotify delle riviste. Basta scaricare l’app per attivare un periodo di prova gratuita di due settimane e accedere così a più di 5000 titoli diversi. Da Rolling Stone a Esquire, da Time a Cosmopolitan, c’è spazio per tutti i magazine più venduti.

Readly - Tutte le tue riviste preferite le trovi qui
  • Readly rende piacevoli gli spostamenti casa-lavoro. Goditi una buona...
  • Readly ti offre molte funzioni. Leggere le riviste non è mai stato...

[Aggiornamento 18/03/2020]

Il tempo della quarantena stimola più che mai il cuoco che c’è in noi. E allora perché non approfittare dell’abbonamento gratuito alla rivista Gambero Rosso? L’iniziativa è già in vigore e permette di ricevere gratuitamente tre numeri dell’edizione digitale, a partire da quella di marzo 2020. Come se non bastasse, è disponibile anche il PDF gratuito del numero di febbraio.

Fumetti da leggere in quarantena

Fra i più vicini al difficile momento vissuto da una buona parte degli italiani troviamo anche gli editori di alcuni popolarissimi fumetti. La ReNoir Comics, ad esempio, ha annunciato la pubblicazione di parte del proprio catalogo su Issuu per passare il tempo assieme e almeno finché non cesseranno le misure d’emergenza dovute al contenimento di Covid-19.

L’editore prevede di pubblicare due titoli a settimana fino alla fine dell’emergenza, ogni lunedì e giovedì. L’elenco completo è disponibile sul sito ufficiale e comprende Fantazoo di Wil Raymakers e Thijs Wilms.

Sarà possibile trovare dei fumetti da leggere in quarantena anche su YEP!, il servizio on demand di Shockdom, che fino al 3 aprile condividerà gratuitamente i fumetti di artisti quali Albo, Giuseppe Andreozzi, Giovanni Ballati e Giorgio Battisti.

L’ultimo editore a mettere a disposizione i propri titoli nelle prossime settimane è Coconino Press, fautore dell’iniziativa #UnaQuarantenaDiFumetti. Il progetto porterà alla condivisione di fumetti, consigli di lettura dalla redazione e reportage dalle case degli autori. Il primo titolo disponibile è Cheese di Zuzu.

[Aggiornamento 18/03/2020]

Feltrinelli Comics lancia l’iniziativa #aCasaFeltrinelliComics: ogni settimana due fumetti digitali gratuiti per restare a casa e affrontare la quarantena. Gli appassionati avranno così la possibilità di tuffarsi in nuove avventure. Questa la lista dei titoli offerti gratuitamente:

Dal 17 al 24 marzo:

  • Il Pesce di Lana e Altre Storie Abbastanza Belle (Alcune Anche Molto Belle, Non Tante, Solo Alcune) di Maryjane J. Jayne, Tito Faraci e Sio
  • La Fine Della Ragione, di Roberto Recchioni

Dal 24 al 30 marzo:

  • …e Noi Dove Eravamo?, di Silvia Ziche
  • Zlatan. Un Viaggio Dove Comincia il Mito, di Paolo Castaldi

Dal 31 marzo al 6 aprile:

  • A Panda Piace… Questo Nuovo Libro Qui, di Giacomo Bevilacqua
  • Il Timido Anticristo di Daniele Fabbri, Stefano Antonucci e Boscarol

Infine, BAO Publishing risponde all’appello di Roberto Recchioni e mette a disposizione dei lettori l’intera prima stagione di John Doe, scaricabile gratuitamente sul sito dell’editore tra il 17 e il 31 marzo:

Accogliamo l'appello di Roberto Recchioni e, grazie a lui e ad Aurea Editoriale, da oggi e fino a fine mese, la prima…

Pubblicato da BAO Publishing su Martedì 17 marzo 2020

A questi si aggiungono una serie di volumi in super sconto fino alla fine dell’emergenza:

Lo sappiamo che restare a casa è da una noia mortale a un fastidio letale a un dramma. Vorremmo poter fare di più, ma…

Pubblicato da BAO Publishing su Lunedì 16 marzo 2020

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.