Tutti gli aggiornamenti su rimborso voli Ryanair e EasyJet, ultime partenze straordinarie fino al 13 marzo

Le disposizioni finali delle due importanti compagnie aeree per voli nazionali e internazionali

38
CONDIVISIONI

Oggi 11 marzo è disponibile un ultimo aggiornamento sul rimborso voli Ryanair e EasyJet dopo le ultime disposizioni del Governo valide da ieri 10 marzo (estensione della zona rossa in tutta Italia). Le due grandi compagnie aeree, sui rispettivi siti, hanno fornito le disposizioni attive per i loro servizi, prevedendo anche gli ultimi voli straordinari da e per l’Italia, prima di un blocco definitivo totale delle tratte.

Rimborso voli Ryanair per tutti i voli cancellati

I voli Ryanair nazionali sospesi non sono per nulla pochi e lo stesso discorso vale per i voli internazionali. Nel dettaglio, ecco i due momenti in cui i servizi specifici avranno il loro stop definitivo e quando invece dovrebbero riprendere, salvo ulteriori comunicazioni (questo è ovvio):

  • dalle 24:00 di mercoledì 11 marzo e fino alle 24:00 di mercoledì 8 aprile non partiranno tutti i voli nazionali;
  • dalle 24:00 di venerdì 13 marzo e fino alle 24:00 di mercoledì 8 aprile, la compagnia aerea sospenderà tutti i voli internazionali da e per l’Italia.

Le modalità di rimborso voli Ryanair per tutti i viaggiatori impatrati dalle misure stanno continuando ad essere comunicate agli interessati via mail e via telefono. Tutti coloro che hanno urgenza di spostarsi potranno farlo chiedendo unncambio volo gratuito entro i limiti massimi già indicati precedentemente. Per i risarcimenti, al contrario, sarà possibile optare per l’indennizzo immediato dell’intera somma o un buono spendibile sempre con Ryanair nei prossimi 12 mesi.

Come già specificato in un nostro precedente approfondimento, pure sul sito della compagnia  è possibile reperire il modulo per la richiesta del rimborso voli Ryanair. Il numero del servizio clienti da contattare per ulteriori informazioni è lo 02 89980500, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19 e sabato e domenica (e pure nei festivi) dalle 9 alle 18.

Rimborso voli EasyJet e lista ultime partenze straordinarie

Qual è la situazione attuale per il rimborso voli EasyJet? Le direttive di questo secondo vettore sono un po’ più complesse di quelle del competitor Ryanair: le ultime comunicazioni sono dettagliate in questo approfondimento.

Innanzitutto va detto che da oggi 11 marzo e fino a venerdì 13 marzo sono previsti, appunto, dei voli straordinari, tenendo conto che le ultime direttive prevedono spostamenti solo in casi di comprovata necessità. L’elenco esatto delle partenze extra è presente sul sito della compagnia. Per prenotare proprio uno di queste tratte bisognerà accedere al sito EasyJet.com e andare nella sezione “Gestione Prenotazione”. Nella data in cui si vorrà partire, è preferibile arrivare in aeroporto quanto prima e il posto verrà assegnato se disponibile. Il biglietto verrà fornito ai viaggiatori, in ordine di ricezione dell’ordine. In caso di mancata presentazione del passeggero alla partenza del nuovo volofissato, non si avrà più la possibilità di chiedere un risarcimento secondo il regolamento (EC)261/2004

Cosa succede se non c’è disponibilità su uno dei voli straordinari? La compagnia EasyJet suggerisce voli alternativi per Londra Gatwick, Berlino Tegel o Parigi Charles de Gaulle. Una volta arrivati in una delle predette destinazioni, il viaggiatore dovrà recarsi presso il banco assistenza EasyJet per indicazioni sul volo verso la destinazione finale.

Sono previsti rimborsi voli EasyJet invece per chi sceglie di non volare dopo lke ultime cancellazioni? Il risarcimento potrà essere richiesto in assoluta autonomia attraverso la sezione Gestione Prenotazione del proprio account: basterà inserire il dettaglio della propria prenotazione e seguire le indicazioni fornite. In alternativa, all’indennizzo del costo affrontato, si potrà optare per il trasferimento su volo alternativo, sempre attraverso la sezione Gestione Prenotazione del proprio profilo.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.