Al cast del reboot di Gossip Girl si unisce Thomas Doherty di Legacies: chi saranno i nuovi Dan, Blair, Chuck e Serena?

Si allunga la lista dei nomi dei protagonisti del reboot di Gossip Girl

Il cast del reboot di Gossip Girl sta prendendo forma giorno dopo giorno e i fan sognano già il momento in cui sentiremo la voce di Kristen Bell aprire gli episodi al grido di “Sono Gossip Girl, la vostra sola fonte di notizie sulle vite scandalose dell’élite di Manhattan“. Ancora una volta sarà lei il nostro punto fermo, sarà sua la voce della famosa “gossippara” (o stalker se volete) mentre saranno nuovi i volti dei ragazzi che daranno vita alla nuova serie firmata HBO.

L’ultimo, in ordine di arrivo, è Thomas Doherty, volto noto di Legacies. Secondo quanto rivela TvLine sembra che lo ritroveremo a zonzo nell’Upper East Side nei panni per un ruolo non meglio precisato. Quello di Doherty non è l’unico nome che è stato fatto poco fa visto che a lui si uniscono altri tre volti nuovi che segnano una nuova ondata di arrivi al reboot di Gossip Girl ovvero Tavi Gevinson, Adam Chanler-Berat e Zion Moreno.

View this post on Instagram

cut. @bellomag

A post shared by thomasadoherty (@thomasadoherty) on

La nuova serie sarà ambientata otto anni dopo il finale dell’originale (che si è conclusa nel 2012 dopo sei stagioni) e seguirà una nuova generazione di adolescenti delle scuole private di New York che finiscono nel mirino di Gossip Girl. I nuovi arrivati si uniscono ai già annunciati Emily Alyn Lind, Whitney Peak, Eli Brown, Johnathan Fernandez e Jason Gotay.

Il reboot sarà composto, per adesso, da una stagione di 10 episodi firmati dai creatori della serie originale Josh Schwartz e Stephanie Savage che ne saranno anche produttori esecutivi insieme a Joshua Safran e Leslie Morgenstein.

I fan sono già a caccia dei loro beniamini ma, soprattutto, con i paragoni con la serie originale e sono in molti quelli che puntano su Emily Alyn Lind come l’erede dell’amata Serena ed Eli Brown in quelli di Dan. Sarà davvero lui il misterioso ragazzo che conquisterà il suo cuore per poi rivelarsi essere il volto di Gossip Girl? La caccia è aperta e man mano che i dettagli vengono a galla i fan provano a fare pensieri e illazioni su quello che vedremo.

Intanto, Joshua Safran ha spiegato a Vulture che “Questa volta i protagonisti non sono tutti bianchi” e che “Ci saranno anche molti contenuti LGBTQ…avrà a che fare con il modo in cui il mondo appare oggi, da dove provengono ricchezza e privilegi e come vengono gestiti”.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.