Salgono a 4 gli smartphone Honor con EMUI 10 e alcuni problemi comprovati

Riscontri per coloro che hanno riscontrato anomalie nel corso delle ultime settimane con determinati smartphone

3
CONDIVISIONI
Honor

In queste settimane ci siamo concentrati tutti sui prossimi aggiornamenti che riceveranno determinati smartphone Honor, soprattutto in ottica EMUI 10. Tra esordio ufficiale del pacchetto software e attesa per patch migliorative, come abbiamo notato nel corso dell’ultimo fine settimana, ci sono diversi aspetti da prendere in considerazione. Al contempo, è quasi inevitabile che emergano dei bug, almeno per parte di questi modelli, come si potrà notare con il nostro approfondimento di oggi 9 marzo.

I 4 smartphone Honor che registrano problemi con EMUI 10

Nel dettaglio, un contributo interessante sotto questo punto di vista ci arriva da Huawei Update, secondo cui i dispositivi che stanno fronteggiando dei bug sono i vari Honor 8X con EMUI  10.0.0.151, senza dimenticare Honor 20i con EMUI  10.0.0.175, Honor 10 Lite con EMUI  10.0.0.166 e Honor View 10 con EMUI  10.0.0.152. Vediamo dunque le singole anomalie più da vicino, sperando che il produttore intervenga in tempi ristretti.

Ad esempio, con Honor 8X JSN-L22, dopo il suo recente aggiornamento ho sono stati riscontrati alcuni bug fastidiosi. Basti pensare all’animazione del pannello delle notifiche, visto che, scorrendo rapidamente verso il basso, lo sfondo diventa sfocato senza l’effetto dissolvenza (lo stesso avviene quando si chiude rapidamente il pannello). Con Honor 10 Lite, invece, dopo l’ultima versione di EMUI 10, il device non mostra la notifica di chiamata (anche per cinque minuti).

Da monitorare alche la situazione per Honor View 10, se pensiamo al fatto che dopo l’ultimo aggiornamento impostato sul EMUI 10, diversi utenti stiano registrando gravi problemi di riscaldamento. Infine, con Honor 20i ed il suo recente firmware EMUI 10.0.0.175, notiamo che il “pm” pensato per trovarsi accanto all’orario, in realtà appaia all’altezza della data corrente. Insomma, tutte questioni che il team Honor dovrà gestire nelle prossime settimane, nel tentativo di migliorare l’esperienza di utilizzo di EMUI 10.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.