Improvviso ritardo per l’uscita di Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro in Europa: nuovo tweet

Nuove indiscrezioni, legate ad un post ufficiale, per forza di cose condizionate anche dal Coronavirus

1
CONDIVISIONI
Xiaomi Mi 10

Non sono novità propriamente incoraggianti quelle che emergono in queste ore per tutti coloro che non vedono l’ora di acquistare uno Xiaomi Mi 10 o Mi 10 Pro. In particolare, bisogna fare i conti con un potenziale ritardo nonostante le indiscrezioni fossero assolutamente positive ad inizio settimana, il seguito al post su Instagram di Diletta Leotta. Per quanto “teaser” e poco esplicito, infatti, in quel frangente è apparsa chiara la prospettiva che i tempi si potessero accorciare per l’arrivo ufficiale e definitivo dei due modelli in Europa.

L’ultimo tweet ufficiale sullo Xiaomi Mi 10

A preoccupare, in questo caso, è un recente tweet pubblicato dalla divisione tedesca di Xiaomi, che se possibile rende ancora più ingarbugliata la situazione rispetto alle notizie in nostro possesso fino alla scorsa settimana. Cosa ci dice nello specifico Xiaomi Germany? Il produttore, tramite il post in questione, non ha fatto altro che celebrare il successo riscontrato con un altro device commercializzato nei mesi scorsi. In linea con quanto avviene spesso e volentieri anche coi suoi competitors.

Ovviamente non si parla di Xiaomi Mi 10, che al di là dei discreti risultati ottenuti coi primi lotti venduti in Cina non ha ancora messo piede nel nostro Paese. Il post in questione si è concentrato sul cosiddetto Redmi Note 8 Pro, che in Germania evidentemente ha riscontrato un successo superiore alle aspettative. Tuttavia, è la seconda frase a fare la differenza e a creare scenari del tutto nuovi per il pubblico che sta aspettando i due dispositivi di recente presentati.

Secondo quanto emerso con il post in questione, infatti, sembrerebbe che l’intenzione di Xiaomi sia quella di lanciare i nuovi esponenti di punta della propria gamma, in Germania, a partire dal prossimo mese. Appare chiaro il riferimento in questo frangente allo stesso Xiaomi Mi 10, presentato in Asia settimane fa. Da allora tutti hanno aspettato qui in Europa che Xiaomi rivelasse qualche informazione in più sul loro esordio nel Vecchio Continente, ma finora non è stato così.

Xiaomi Mi 10 pronto in Germania dopo aprile?

Ricapitolando, se l’intuito non mi tradisce, il tweet in precedenza riportato rivelerebbe che Xiaomi Mi 10 sarà disponibile in Germania da aprile. Questo il testo tradotto del post, a proposito del nuovo smartphone Android: “Parleremo del nuovo arrivo dal prossimo mese!” . Inutile dire che, soprattutto sui social, si parli tanto delle ragioni che avrebbero indotto Xiaomi a rimandare il lancio del proprio Xiaomi Mi 10 per l’Europa. Se non altro perché si tratta del suo smartphone più atteso di questo 2020.

Quasi inevitabile che si pensi al Coronavirus, tra le altre cose, come causa scatenante a proposito del presunto rallentamento produttivo per lo Xiaomi Mi 10. Non è un caso che sia stato annullato anche il Mobile World Congress. Detto questo, a parte il tweet riportato, non esiste ancora alcuna data comunicata pubblicamente per la versione tedesca del device. Ne sapremo sicuramente di più nelle prossime settimane.

Insomma, se avete messo nel mirino lo Xiaomi Mi 10 o il Mi 10 Pro, restate sintonizzati sulle nostre pagine per saperne di più. Non è escluso, al momento, che per l’uscita in Italia e nel resto d’Europa si possa arrivare addirittura a maggio.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.