Il concerto di Pinguini Tattici Nucleari è rimandato ma la musica continua sui social

Il gruppo bergamasco non si piega all'emergenza sanitaria e ripropone il concerto al Mediolanum Forum di Assago sui canali social

9
CONDIVISIONI

Il concerto dei Pinguini Tattici Nucleari è rimandato ma la musica promessa non si è fermata. Il collettivo di Bergamo ha deciso di portare una parte del concerto sui social, così da stare insieme nonostante l’emergenza sanitaria che ha colpito il mondo dei concerti dal vivo. Per il momento, sono rimandati tutti i concerti fino all’8 marzo, in attesa di nuove ordinanze da parte di Comuni e Regioni.

Sarebbe stato il debutto della vita, per i Pinguini Tattici Nucleari, pronti a salire sul palco del Mediolanum Forum di Assago per la consacrazione di un successo costruito tassello dopo tassello. Il terzo posto al Festival di Sanremo con Ringo Starr ha trainato questo successo, da suggellarsi con il tour che comunque riprenderà nei prossimi mesi.

L’invito dei Pinguini Tattici Nucleari al concerto online

“Durante gli ultimi quattro mesi abbiamo sognato che arrivasse questo momento: il nostro primo tour nei palazzetti. Chiunque conosca il mondo della musica sa che traguardo incredibile questo rappresenti per un musicista. Per mesi abbiamo lavorato per fare in modo di avere uno spettacolo che fosse sorprendente. Ora con grande tristezza dobbiamo darvi la comunicazione che tutti già immaginavate: tutte le date del tour sono rimandate. Purtroppo navighiamo nell’incertezza e siamo in attesa di ulteriori indicazioni dalle Autorità competenti e quindi non possiamo comunicarvi subito le nuove date. Speriamo di potervi dire di più dal 6 marzo in poi. La priorità è salvaguardare la salute collettiva. L’hashtag ufficiale del tour è sempre stato #machilavrebbemaidetto e quindi non ci rimane che questo: che ironia! Sappiate solo che non c’è mai stata una delusione in grado di scalfire l’animo di questa band. In questi prossimi mesi tenete da parte urla, risate, lacrime, battiti di mani. Vi promettiamo che la festa sarà ancora più grande”.

L’emergenza sanitaria attualmente in atto ha letteralmente messo in ginocchio il settore della musica dal vivo, con concerti rimandati per la seconda parte dell’anno. Il tour dei Pinguini Tattici Nucleari è tra quelli interessati dall’ordinanza che ha blindato la zona rossa italiana, quella in cui è esploso il primo grande focolaio di coronavirus. Nella breve scaletta che hanno condotto sui social, i Pinguini Tattici Nucleari hanno cantato Lake Washington Boulevard, Ridere, Jack Il Melodrammatico, Scatole e Verdura. C’è stato spazio anche per una cover dei Coldplay, che i Pinguini hanno eseguito nonostante Riccardo Zanotti fosse giù di voce.

I Pinguini Tattici Nucleari come Francesca Michielin

L’usanza di riportare il concerto sui social è stata lanciata da Francesca Michielin. L’artista di Bassano del Grappa avrebbe dovuto presentare un brano dal nuovo album, Riserva Naturale, ma il concerto al Serraglio di Milano è stato annullato nel rispetto delle recenti ordinanze del Comune di Milano.

Fuori Dall’Hype rilasciato in versione estesa dopo Sanremo

Il quarto album in studio dei Pinguini Tattici Nucleari è arrivato ad aprile del 2019 ma è stato rilasciato anche in versione estesa a seguito della partecipazione al Festival di Sanremo, dopo che hanno raggiunto il terzo posto con il brano Ringo Starr. Il disco è certificato disco d’oro.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.