Ufficiale il Huawei P40 Lite: specifiche complete, uscita e prezzo di vendita

Lanciato il Huawei P40 Lite, la versione economica del prossimo top di gamma del produttore cinese

28
CONDIVISIONI

Il 26 marzo saranno presentati a Parigi i Huawei P40 e P40 Pro, mentre invece il turno del Huawei P40 Lite sembra già essere arrivato. Commercializzato con questo nome, il dispositivo altri non è che il Huawei Nova 6 SE, lanciato lo scorso dicembre insieme al Huawei Nova 6. Il telefono ha dimensioni di 159,2 x 76,3 x 8,7 mm (peso di 183 gr.), ed è contraddistinto da uno schermo IPS LCD da 6.4 pollici FullHD+ (2310 x 1080 pixel) con foro per la fotocamera frontale (le cornici sono ottimizzate al punto tale da riuscire a raggiungere un rapporto screen-to-body del 90,6%). Il Huawei P40 Lite è spinto dal processore Kirin 810 (CPU octa-core da 2.27Hz e scheda grafica ARM Mali-G52 MP6), con 6GB di RAM e 128GB di memoria interna (espandibile tramite microSD).

Le specifiche tecniche principali, tra cui svetta una fotocamera da urlo per un medio-gamma

La scelta del sistema operativo è ovviamente ricaduta su Android 10 con EMUI 10, su cui pesa l’assenza dei servizi Google, sostituiti dai Huawei Mobile Services (che se la stanno cavando comunque molto bene nonostante l’idea di base sia nata da così poco tempo, e soprattutto da un’emergenza sopraggiunta all’improvviso). Sul retro del Huawei P40 Lite è presente una quadrupla fotocamera, con un sensore primario da 48MP (apertura f/1.8), un ultra-grandangolare (FOV 120°) da 8MP (apertura f/2.4), un sensore macro con fuoco a 5 cm da 2MP (apertura f/2.4) ed uno di profondità da 2MP (apertura f/2.4). La parte frontale è solcata da una fotocamera singola da 16MP (apertura f/2.0), in grado di catturare selfie di grande qualità. Il comparto fotografico prevede l’assistenza dell’intelligenza artificiale, con modalità notturna ed un editor video per il ritaglio delle sequenze e l’aggiunta di una colonna sonora. La batteria del Huawei P40 Lite ha una capacità di 4200mAh, compatibile con la ricarica rapida SuperCharge a 40W (da 0 a 70% in 30 minuti). Il lettore di impronte digitali, pure presente, è incluso nel tasto di accensione sul versante laterale destro del device.

Disponibilità, opzioni di colore e prezzo di vendita

Quanto a connettività, il telefono prevede il supporto dualSIM 4G/VoLTE, il Wi-Fi 802.11 ac dual-band, il Bluetooth 5.0, il GPS + GLONASS e l’USB-C. Il Huawei P40 Lite sarà posto in pre-vendita presso i maggiori mercati europei a partire dal 2 marzo, nelle tre colorazioni Midnight Black, Sakura Pink e Crush Green (c’è da dire che quest’ultima opzione cromatica verrà immessa sul mercato in un secondo momento, ancora imprecisato, che tuttavia non dovrebbe collocarsi oltre qualche settimana dal lancio). Per quelli che decideranno di prenotare il Huawei P40 Lite è previsto l’omaggio di un proteggi schermo e di un paio di cuffie senza fili Freebuds. A questo punto manca solo di sapere il prezzo di vendita del prodotto, fissato a 299 euro (quindi perfettamente in linea con le cifre delle passate generazioni). Un dispositivo bello da vedere, potente a sufficienza nell’utilizzo di tutti i giorni e dal costo tutto sommato contenuto: non vediamo proprio che altro avreste potuto volere dal Huawei P40 Lite. Restiamo in attesa di potervi dare notizie ufficiali circa la sua commercializzazione sul mercato italiano. Vi ha convinto?

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Commenti (1):
Fabio

Non male come rapporto q/p quando scenderà a 250€ sarà un best buy anche se delle 4 fotocamere 2 sono inutili o quasi. Mi dà la sensazione di un iPhone economico forse per la disposizione delle fotocamere

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.