Si amplia il cast della nuova serie di Patrick Dempsey Ways and Means, con Amanda Warren di FBI

Annunciato un nuovo volto per il cast della serie di Patrick Dempsey Ways and Means, Amanda Warren sarà nel pilot del political drama di CBS

10
CONDIVISIONI

La nuova serie di Patrick Dempsey Ways and Means amplia progressivamente il suo cast in vista del pilot che sarà girato e sottoposto a CBS perché valuti la possibilità di ordinarne una stagione completa. Anche Amanda Warren interpreterà un ruolo nel political drama che potrebbe diventare uno dei titoli del palinsesto dell’emittente americana per la prossima stagione televisiva.

La potenziale nuova serie racconta la storia di un potente leader del Congresso (interpretato da Dempsey), un uomo di mezza età ormai disilluso e sfiduciato, che si ritrova a lavorare segretamente con una giovane congressista idealista del partito avversario: insieme cercheranno di sovvertire un sistema politico irrimediabilmente bloccato che lo stesso protagonista ha contribuito a creare.

Se non è ancora chiaro chi interpreterà la giovane esponente del Congresso con cui il protagonista stringerà un’alleanza, è invece ufficiale che Amanda Warren reciterà nel ruolo di Jerlene Brooks, un’attivista progressista che ha avuto un ruolo di amministrazione e che si sta imponendo come “una formidabile deputata democratica e stella nascente nell’arena politica“. Il prezzo da pagare per aver raggiunto il potere le provoca un dramma interiore, in una lotta continua tra la fedeltà alle sue radici progressiste e i doveri imposti dalla leadership.

La Warren ha recitato già in un altro political drama della CBS, Madam Secretary, oltre che nei procedural NCIS: New Orleans e FBI e nella serie The Purge, Dickinson e Power. Inoltre è apparsa nel film premio Oscar Tre manifesti a Ebbing, Missouri.

Dio è grande” ha commentato l’attrice dando la notizia del suo ingresso nel cast della nuova serie.

View this post on Instagram

GOD is G R E A T

A post shared by Amanda Warren (@amandawarrenofficial) on

Scritta dagli sceneggiatori e produttori esecutivi Mike Murphy ed Ed Redlich, la nuova serie di Patrick Dempsey Ways and Means vede l’attore impegnato anche nel ruolo di produttore esecutivo, oltre quello di protagonista. Si tratta della prima potenziale serie di lunga durata di Dempsey dopo Grey’s Anatomy, che ha lasciato nel 2015 dopo undici stagioni, e la seconda esperienza televisiva dopo il medical drama, visto che ha recitato anche nella mini-serie La Verità Sul Caso Harry Quebert, tratta dall’omonimo giallo di Joel Dicker. Quest’anno, dal 17 aprile, sarà anche protagonista di Diavoli, la miniserie tratta dal romanzo di Guido Maria Brera per Sky, insieme ad Alessandro Borghi e Kasia Smutniak.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.