Concerti posticipati per Coronavirus, rimandato il tour dei Pinguini Tattici Nucleari

Venditti, Branduardi, Pinguini Tattici Nucleari: gli eventi musicali posticipati a causa del Coronavirus

1
CONDIVISIONI

In ottemperanza alle disposizioni de Ministero della Salute per far fronte all’attuale emergenza sanitaria in Italia post Coronavirus, sono sospesi tutti gli eventi in programma fino al 1° marzo, anche quelli al chiuso, purché prevedano la presenza di pubblico.

Le disposizioni colpiscono anche il mondo della musica. Sono sospesi gli spettacoli teatrali (inclusi quelli in programma alla Scala di Milano e al teatro Filarmonico di Verona), i Pinguini Tattici Nucleari rimandano tutto il tour, Branduardi posticipa il concerto di Milano e Venditti quello di Jesolo.

Gli eventi verranno riprogrammati e biglietti acquistati saranno validi per le nuove date.

Il tour dei Pinguini Tattici Nucleari nei palasport

In seguito all’emergenza sanitaria da Coronavirus in Italia, il tour dei Pinguini Tattici Nucleari è stato posticipato. L’intera tournée verrà riprogrammata e i fan potranno decidere se chiedere il rimborso dei biglietti già acquistati oppure partecipare alle nuove date che verranno comunicate a breve.

Tutti i concerti in questione sono quindi posticipati e verranno tutti recuperati. Le nuove date verranno comunicate non prima del 6 marzo.

Antonello Venditti a Jesolo

Il concerto di Antonello Venditti previsto al PalaInvent di Jesolo per il 29 febbraio è stato rimandato a venerdì 20 marzo presso la stessa location. I biglietti già acquistati rimangono validi per il nuovo evento.

Non è previsto il rimborso dei biglietti. Nella nota stampa si legge: “Vista l’eccezionalità delle motivazioni che hanno causato lo slittamento dello spettacolo e l’ingente sforzo sostenuto dagli organizzatori per poter recuperare e non perdere un evento molto atteso da mesi, non saranno attivati rimborsi per i biglietti già acquistati”.

Il posticipo del concerto si rende necessario in seguito all’Ordinanza del Ministro della Salute Roberto Speranza, redatta d’intesa con il presidente della Regione Veneto per far fronte all’emergenza sanitaria del Coronavirus.

Per questa settimana, fino al 1° marzo, è infatti stata predisposta la sospensione degli eventi di qualsiasi genere, anche in posti al chiuso, che prevedano la presenza di pubblico. I concerti rientrano tra gli eventi fortemente sconsigliati.

Angelo Branduardi a Milano

Il concerto di Angelo Branduardi in programma al Teatro Dal Verme di Milano per il 24 febbraio è stato posticipato al 25 maggio come misura preventiva per evitare il prolificare del Coronavirus tra le aree del nord Italia. I biglietti già in possesso dei fan per la data odierna restano validi per l’ingresso al concerto del 25 maggio presso la stessa location.

Francesca Michielin a Milano

Il concerto di Francesca Michielin in programma per il 27 febbraio al Serraglio di Milano è annullato. Sarà possibile chiedere il rimborso dei titoli acquistati entro e non oltre il 28 febbraio in base al canale d’acquisto.

Per gli acquisti presso punti vendita fisici TicketOne è necessario chiedere il rimborso presso lo stesso punto vendita. Per gli acquisti online su TicketOne è necessario chiedere il rimborso inviando una mail all’indirizzo ecomm.customerservice@ticketone.it e procedere alla rispedizione degli biglietto in caso di ricezione con Corriere Espresso.

Brunori Sas

Sono stati posticipati i concerti di Brunori Sas in programma a Casalecchio di Reno (BO), Torino, Assago e Jesolo. I biglietti già acquistati restano validi per i nuovi concerti. Da marzo, i live si spostano al mese di aprile secondo il seguente calendario:

Martedì 7 aprile 2020 – Casalecchio di Reno (BO) @ Unipol Arena
Mercoledì 15 aprile 2020 – Torino @ Pala Alpitour
Venerdì 17 aprile 2020 – Assago (MI) @ Mediolanum Forum 
Domenica 19 aprile 2020 – Jesolo (VE) @ PalaInvent

Cancellato è invece il concerto in programma a Vigevano il 29 febbraio, data zero del tour.

Il tour di Giusy Ferreri nei club

Il tour di Giusy Ferreri, atteso al via il 2 marzo da Milano, è posticipato. Lo comunica la stessa artista: “In linea con le varie precauzioni che l’Italia sta prendendo, io e il mio team di lavoro riteniamo gesto di buon senso, se pur a malincuore, rimandare il mio imminente tour di marzo 2020. Sono certa che avremo presto nuove occasioni da condividere. Chi aveva comprato i biglietti ovviamente verrà rimborsato”.

Chi volesse chiedere il rimborso dei biglietti potrà farlo entro il 20 marzo presso i punti vendita d’acquisto oppure attraverso il portale TicketOne, in caso di acquisto online sul sito.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.