Grey’s Anatomy 16 ha smesso di ignorare l’assenza di Alex Karev: “Faremo chiarezza”

Grey's Anatomy 16 spiegherà l'assenza di Alex Karev da Seattle nei prossimi episodi della stagione: "Chiariremo dove si trova"

107
CONDIVISIONI

Sei episodi dopo l’ultima apparizione di Justin Chambers, Grey’s Anatomy 16 ha finalmente iniziato ad affrontare l’assenza di Alex Karev: l’episodio numero 14 della stagione in corso ha fatto un passo in avanti, smettendo di ignorare l’assenza di Alex da Seattle derubricandola ad una visita di famiglia alla madre malata.

Se finora la decisione di Chambers di lasciare il cast si era tramutata, per il personaggio di Karev, in una banale visita di famiglia in Iowa, adesso sia Meredith che Jo iniziano a farsi delle domande sulla sua lontananza prolungata da Seattle.

Nel quattordicesimo episodio, invece, colpita dalla storia di una coppia paziente dell’ospedale Jo si è mostrata ormai preoccupata dalla sparizione di Alex. Non riuscendo a parlare con lui, ha deciso di lasciargli un messaggio in segreteria per chiedergli di farsi vivo: da quanto è partito per l’Iowa, Karev non ha più comunicato con sua moglie, né con Meredith, mentre ha scritto a Richard per offrire da un posto di lavoro a Maggie al Pac-North prima che questo fosse acquistato da Catherine.

A proposito di Pac-North, Karev si arrende all’idea che l’ospedale di cui è diventato primario sia acquistato e liquidato dalla Fondazione della Fox, che ha deciso di smantellarlo per fare un dispetto al suo (ormai quasi ex) marito.

Alex, dunque, continua a comunicare con Richard, ma non con sua moglie: Jo è ormai allarmata e lascia l’ennesimo messaggio in segreteria chiedendo al marito di dirle cosa sta succedendo e perché non è tornato a casa. Anche Meredith cerca Alex con un messaggio al quale lui sembra in procinto di rispondere, senza che la sua risposta sia mostrata al pubblico.

L’uscita di scena di Alex diventerà un mistero da risolvere per il resto della stagione? O si sta solo prendendo tempo in attesa di capire se ci sarà un’ultima apparizione dell’attore per mettere fine definitivamente alla sua partecipazione alla serie?

Per ora lo scopo dichiarato della showrunner Krista Vernoff è trasformare l’addio di Chambers in una storyline da approfondire nella seconda parte di stagione, in onda in Italia ogni lunedì in prima serata su FoxLife. Grey’s Anatomy 16 darà dunque una spiegazione sull’assenza di Alex da Seattle e non lascerà un alone di indeterminatezza sulla vicenda: “Episodio per episodio, faremo luce su Alex e chiariremo dove si trova. Faremo chiarezza in alcuni altri episodi” ha detto la capo-sceneggiatrice a Variety. Questa è la prima dichiarazione dopo oltre un mese dall’annuncio dell’attore che ha comunicato al pubblico, ai primi di gennaio, la scelta di appendere il camice al chiodo e lasciare il medical drama dopo 15 stagioni.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.